Marigliano, vola il rosa con Bolero. Impegno Civico reclama un assessorato

Redazione

MARIGLIANO - Vola il rosa alle elezioni di Marigliano superando i colleghi maschi. La più votata in assoluto di questa campagna elettorale è stata Filomena Bolero del PD con 750 preferenze, seguita da Assunta  De Rosa 741 voti che però con Cambia con Noi va all' opposizione.

Il leader Giuseppe Jossa, neo sindaco eletto,  sconfessato dal centrosinistra vicino all' ex sindaco Antonio Carpino, è stato premiato dall' elettorato. L' unione con gli azzurri di Paolo Russo è stata strategica. Non è prevalsa, invece, la linea della continuità di Vincenzo Esposito sostenuto dai fedelissimi di Carpino.

 Jossa entra dalla porta principale con una coalizione definita dal cartello politico di salute pubblica dove prevale la superiorità dei voti di Azzurra e Libertà sul Partito Democratico anche se per  ottanta  voti: sono  3657 mentre le preferenze alleate del PD sono  3577 .

E' ancora presto  per  parlare di assessorati, ma di certo in giunta nelle sette presenze previste bisognerà rispettare le quote rosa. Prevarrà il criterio dei più votati? Di certo qualche numero bisognerà rispettarlo.

Intanto Michele Cerciello che da dieci anni si presenta alle elezioni con la lista Impegno Civico cederà il posto alla neo eletta Lina Vivolo,  che lo supera nelle preferenze. In un post però sottolinea che la sua lista è stata determinante per la vittoria di Jossa al primo turno  e senza mezzi termini punta ad avere una presenza in Giunta .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore