Covid, Paolo Russo (FI): Campania fuori controllo: ora inutili i tamponi agli asintomatici

Redazione

“La situazione in Campania è evidentemente fuori controllo: i contagi raddoppiano ogni cinque giorni e ci avviamo a superare i 4000 positivi al  giorno entro la fine del mese di ottobre. Gli ospedali sono tutti in sofferenza pur avendo azzerato di fatto ogni attività extra Covid. Presto, tragicamente, conteremo i morti di questa nuova battaglia, largamente prevista”: così il deputato Paolo Russo, responsabile nazionale del dipartimento Sud di Forza Italia.

“Nulla di fatto sul fronte del tracciamento e dei tamponi che a questo punto risultano quasi inutili avendo totalmente perso il controllo dei contagi. Nessuna risorsa investita nella medicina di territorio. Solo barzellette – aggiunge Russo -  ed incaute comparsate televisive. I repentini zig zag del Presidente De Luca oggi pronto a chiudere le scuole, domani a riaprire gli asili e le elementari in “cambio” del coprifuoco, lasciano intendere senza tema di smentita che si è assolutamente privi di qualsivoglia strategia, in balia di estemporanei suggerimenti e soluzioni ardite”.

“La soluzione a difesa dei cittadini Campania è una ed una sola:  si incarichi subito la Sanità imitare e la Protezione civile di assumere la guida e la gestione della sanità nella nostra regione. Ogni ritardo peserà sulla coscienza di chi ha trascorso questi sei mesi a far  macchiette da campagna elettorale non rafforzando né gli ospedali e né il territorio. Troppo facile prendersela con i valorosi uomini e donne del servizio sanitario, troppo comodo attribuire al solo comportamento dei cittadini e dei giovani la responsabilità di un contagio che ha un solo colpevole: chi avrebbe dovuto provvedere e nulla ha fatto”, conclude il deputato. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250