Covid, Paolo Russo (FI): vaccinare prima anche medici liberi professionisti e pensionati: il Governo accoglie nostra richiesta.

Redazione

“Medici liberi professionisti e pensionati richiamati in servizio ed in attività dovranno essere vaccinati in via prioritaria così come gli altri operatori sanitari già inseriti nel piano strategico nazionale dei vaccini anti Covid: il Governo ha accolto l’ordine del giorno che ho presentato insieme con il collega Vincenzo Fasano per impedire l’esclusione di tanti colleghi che rischiano di restare esposti al contagio e di diventare involontario veicolo di trasmissione del virus”:

lo afferma il deputato Paolo Russo, responsabile nazionale del dipartimento Sud di Forza Italia.

“I liberi professionisti sono tantissimi e tra loro ci sono anche 50.000 odontoiatri  ancor più esposti alla trasmissione della malattia. Per giunta, come ha ben sottolineato il presidente dell’ordine dei medici di Napoli, Silvestro Scotti, chi è iscritto all’albo ha doveri deontologici ma anche diritti, a cominciare da quello di poter lavorare in sicurezza nell’interesse della propria salute e di quella dei pazienti che soprattutto in questo periodo affollano gli ambulatori degli specialisti in assenza di garanzie di assistenza da parte del sistema sanitario  pubblico, congestionato dall’epidemia”, conclude Paolo Russo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM G. Menichini
test 300x250
In Evidenza
test 300x250