Afragola, scopi sociali e nuova vita ai beni confiscati alla camorra: ecco l’avviso pubblico

Nicola Riccio

Concessione Gratuita per 10 anni rinnovabile: è stato pubblicato l’avviso per l'affidamento dei beni confiscati alla criminalità' di proprietà del Comune di Afragola

AFRAGOLA –  Da simbolo di illegalità a icona della vittoria dello Stato. C’è tempo fino al 18 di giugno 2021 per la presentazione di progetti con cui dare nuova vita ai beni confiscati alla camorra nel Comune di Afragola.

 "Bene confiscato alla criminalità del patrimonio del Comune di Afragola": l’Ente locale, con la pubblicazione del relativo avviso del 19 maggio 2021, ha dato avvio alla selezione aperta per l'individuazione dei soggetti cui concedere in uso n. 3 terreni confiscati alla criminalità e facenti parte del patrimonio indisponibile del Comune di Afragola.

 Obiettivo: utilizzo e  recupero del bene concesso per la realizzazione di attività aventi rilevanza sociale e volte a rafforzare la cultura della legalità nel territorio.

 I soggetti ammessi sono comunità, enti, organizzazioni di volontariato, cooperative sociali, comunità terapeutiche, centri di recupero e cura di tossicodipendenti ed associazioni di protezione ambientale riconosciute.

 Il bene confiscato ed oggetto di avviso, viene concesso a titolo gratuito con atto di concessione amministrativa.

 I soggetti interessati alla concessione dei terreni confiscati dovranno avanzare al Comune di Afragola apposita istanza, nelle modalità stabilite dall’avviso pubblico scaricabile dal Sito Istituzionale dell’Ente.

 Clicca QUI per l'Avviso pubblico, istanza e Planimetria dei Terreni oggetti di avviso;

 Clicca QUI per il Regolamento di affidamento dei beni confiscati alla criminalità – Comune Afragola.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Soul Burger
test 300x250
In Evidenza
test 300x250