Marigliano, progetti di Rigenerazione Urbana innovativi

Redazione

MARIGLIANO - Marigliano coglie le nuove sfide: presenta un Progetto di Rigenerazione Urbana da ben 20 milioni di euro ma allo stesso tempo mette in campo una profonda analisi sulla situazione finanziaria dell’Ente Comunale e punta al contrasto all’evasione sui tributi locali attraverso un innovativo sistema di compensazione fiscale a vantaggio degli utenti.

 

 “Il Comune di Marigliano sta mettendo in piedi un’attività di profonda analisi della situazione finanziaria dell’Ente e lo sta facendo cercando di proiettare la macchina amministrativa alle nuove opportunità da cogliere da questa fase che si preannuncia essere storica rispetto alle risorse finanziarie che saranno disponibili non soltanto dal Recovery Fund ma anche dalla Programmazione dei Fondi Europei. A questo appuntamento il Comune si sta preparando facendo operazione verità che noi Amministrazione abbiamo indicato come fase di transizione e che prevede un approfondimento della situazione, una verifica della situazione finanziaria, non trascurando le opportunità che sono presenti per le Amministrazioni Comunali di rilanciare le proprie comunità. Lo abbiamo già fatto sul versante della Rigenerazione Urbana con l’Assessore Terracciano che ha presentato a candidatura un progetto da ben 20 MLN di euro. Sul versante delle entrate stiamo conducendo una lotta all’evasione che cerca di venire incontro alle esigenze dei contribuenti. Ad esempio è allo studio una previsione di restituzione della Tari attraverso delle forme che stiamo per individuare e che consentiranno una naturale eliminazione dell’evasione attualmente registrata su questo tipo di tributo”.  Lo ha annunciato Nicola Di Raffaele, Assessore al Bilancio del Comune di Marigliano.

Di Raffaele ha un lungo curriculum e vasta esperienza nel ramo finanziario.  Di Raffaele è stato Presidente della Enam Spa di Pomigliano d’Arco dove avviò un’ampia opera di risanamento finanziario, ma anche Presidente del Consiglio d’Amministrazione dell’Agenzia di Sviluppo dell’Area Metropolitana di Napoli, autore anche di testi importanti nel campo economico – finanziario. Di Raffaele è stato anche Consigliere d’Amministrazione dell’Istituto Universitario Navale, Coordinatore del Progetto “Sud Polo Magnetico” per conto della Camera di Commercio ItalAfrica Centrale, Responsabile di Progetti di Sviluppo Economico in ambito internazionale, Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia di Sviluppo dell’Area “Liternum”, Coordinatore Scientifico di Progetti di Sviluppo Territoriale in ambito regionale, Presidente dell’Associazione Internazionale Studio, Formazione e Ricerca Manageriale, ma ha ricoperto tanti altri prestigiosi incarichi.

 

Dunque non si punta solo al Piano Nazionale di Resilienza e Rinascita ma la partenza è nell’adeguamento della macchina comunale, nell’informatizzazione dei servizi e degli uffici, nella compensazione fiscale per recuperare l’evasione locale ed offrire servizi sempre di maggiore qualità

“Ma gli elementi essenziali di questa nostra attività  - ha continuato l’assessore Di Raffaele - che abbiamo assunto l’impegno di svolgere nei confronti della comunità mariglianese partiranno sicuramente da un processo di informatizzazione radicale e di digitalizzazione dei processi amministrativi  e di rapporto con la città di nuovo, dall’adeguamento della macchina comunale, dal dotare gli uffici tecnici di quelle progettazioni e di quelle specializzazioni che sono necessarie per cogliere le opportunità derivanti dal PNR. Sarà essenziale anche una spesa responsabile in modo da poter garantire entrate comunali che possano sempre più migliorare i servizi sociali che questo Comune dovrà offrire in considerazione anche di quella che è stata l’esperienza del Covid che ha avuto un forte impatto specialmente sui giovani, anziani, imprenditori”. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250