Comunali Napoli, Lista Manfredi sindaco: il prof Melillo al timone della Municipalità 5?

Redazione

NAPOLI. Sono circa cinquanta i giorni che mancano alla scadenza elettorale. E stando agli ultimi dati emersi dal sondaggio effettuato dall’agenzia demoscopica Lab2101 per Affariitaliani.it, il candidato sindaco, Gaetano Manfredi, ex ministro dell’era Conte, nonché Rettore dell’Università Federico II di Napoli, risulta il preferito dai partenopei.

Un dato questo che conferma quello di luglio, con una piccola variante. A differenza, infatti, dello scorso sondaggio, dove l’ex assessore ai lavori pubblici, al patrimonio e ai giovani, Alessandra Clemente, era data per ultima con appena il 7%, ora si posiziona terza. Un’incredibile corsa e rimonta, che potrebbe, addirittura, mettere in ombra il Pm Catello Maresca, conquistando la seconda posizione.

I pronostici

Tra gli esperti, c’è chi ipotizza, che se ci si assesta su questi numeri, l’unica rappresentante delle quote rosa, in questa corsa partenopea alle comunali 2021, potrebbe costringere Gaetano Manfredi al ballottaggio, perché sotto la soglia del 50%.

 

A eliminare questi “cattivi pensieri”, ci pensa l’ex premier Giuseppe Conte, che dichiara a gran voce: «Manfredi può vincere al primo turno».

Lista Manfredi sindaco

Tredici, attualmente le liste a suo favore. Dopo una diatriba in merito alla candidatura o meno di alcuni politici, per i quali Fulvio Martusciello scende in campo, appoggiando l’ex Rettore sul suo veto, arriva anche il vademecum di Manfredi (inviato ai 24 partiti e liste che compongono la coalizione): «Simboli e candidati solo con il mio via libera».E ancora: niente incontri pubblici con i singoli aspiranti e la facoltà per lui di “depennare candidati discutibili dalle liste”.

Nuovi arrivi: il Prof Melillo al timone della Municipalità 5?

A proposito di candidati, si vocifera un nuovo ingresso in squadra per quel che concerne la Municipalità 5 Arenella, Vomero. Si tratterebbe del Prof. Leone Antonio Melillo, docente di Storia delle dottrine politiche dell’Università degli studi di Napoli “Parthenope”, canonista e civilista, patrocinante in cassazione e dinanzi alle giurisdizioni superiori, presidente del Comitato scientifico per le celebrazioni del bicentenario della nascita di Carlo Pisacane.

 

Insomma, un’altra carta vincente e una vecchia e stimata conoscenza, se si considerano i vari progetti di ricerca, eventi culturali e convegni, condivisi con l’ex Rettore e il notaio Dino Falconio, Capolista della lista “Manfredi sindaco”, giornalista e scrittore, già docente universitario, oggi presidente della Fondazione Ravello.

Spin-off universitario e sul turismo

Ecco solo alcuni dei più recenti progetti ed eventi che hanno visto Manfredi e Falconio al fianco del Prof. Melillo nella “costruzione” di uno spin-off universitario e sul turismo, ai quali ha preso parte anche il Ministro Roberto Speranza:

  •  Convegno online “Sicurezza e Salute pubblica”;
  • “Il pensiero politico alla prova della pandemia” tenutosi ad Ischia;
  •  “Didattica a distanza. Trasmissione o costruzione del sapere?”.

Un “si vocifera” che potrebbe quindi, divenire, presto, un dato di fatto, vista l’indiscutibilità del curriculum vitae del Prof. Melillo.
E se è vero come è vero che l’ex Rettore, vuole ripartire dai giovani e dalla valorizzazione della città di Napoli, nonché dalla musica partenopea (cfr. l’incontro con il rapper Lucariello nei giorni scorsi nell’intento di creare per l’appunto un “ponte” tra musica, cultura e giovani), vien da sé che non potrà fare a meno di un professore, qual è Leone Antonio Melillo.

Un uomo, che crede nelle nuove generazioni e nel valore unico e insostituibile della “res pubblica”. Mancherebbe, quindi (sempre stando a quanto trapela da alcune fonti vicine alla coalizione), solo quel “via libera” del candidato sindaco Gaetano Manfredi.

Da 41esimoparallelo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250