Marigliano, coronavirus: da 10 giorni in attesa per sapere se è positivo

Redazione

I dubbi di un cittadino sull'esito del tampone molecolare che ha fatto 10 giorni fa

MARIGLIANO - Il signor (chiamiamolo  Antonio) ha avuto un contatto con una persona positiva al Covid-19  e allora decide di sottoporsi al tampone molecolare. Avvisa il suo medico curante e l’ ASL, che dopo due giorni lo sottopone al  test a Pomigliano d'Arco, poi  si mette  in quarantena fiduciaria a casa sua.

Avrebbe dovuto avere l’esito dopo 48/72 ore. Ma nessuno gli fa sapere niente. Nonostante tante telefonate, e tante altre  senza risposta,  ad oggi, dopo 10 giorni,  non sa se il suo primo tampone è positivo oppure no, se deve uscire oppure no, se può riprendere il lavoro.

“Salve mi chiamo G. C. - scive il nostro lettore- sono residente a Marigliano. Il giorno 06/10 ho fatto il tampone molecolare presso l'ASL di Pomigliano, perché il drive in di Pontecitra ancora non era attivo, ad oggi 16 ottobre ancora non ho alcuna risposta sull’esito del tampone. Ma è possibile una cosa del genere? Domani finisco il mio domicilio fiduciario cosa devo fare? Ho provato a contattare l'ASL NA3 di Marigliano  non rispondono, ho contattato il mio dottore di base e mi ha detto che ha controllato sulle piattaforme di regione e dell'ASL ma il mio nome non compare. Secondo voi cosa devo fare?”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore