Marigliano, arte in campo per scuotere le coscienze e valorizzare piazza Municipio.

Anita Capasso

MARIGLIANO - "Valorizzare i giardini e le piazze. Basta verde ingabbiato". Gli artisti di Marigliano lanciano una provocazione ingabbiando uno degli alberi del vialetto di piazza Municipio, denominato localmente​ pipparelle. A diffondere l' iniziativa e' Oreste Silvestrino, artista ma soprattutto profondo pensatore, innamorato di Marigliano.

"È un'iniziativa - spiega Oreste - che si chiama: " Vita​ sotto e pipparelle, in pratica vita​ sotto il comune". La voce dei cittadini si puo' far sentire in tanti modi: gli artisti si esprimono lanciando forti messaggi in difesa della vita,​ dell' ambiente e della valorizzazione degli spazi urbani.​

" E' nostra intenzione - spiegano- la valorizzazione della​ area antistante il municipio di Marigliano con lo scopo di promuovere incontri​ con l'arte attraverso installazioni artistiche". Si​ punta su​ appuntamenti periodici​ che prevedono la collocazione delle opere in spazi pubblici all'aperto e centrali. Obiettivo:​ consentire la fruizione delle opere da parte di tutti i cittadini". Si mira a​ promuovere​ la cultura artistica e la valorizzazione del bene pubblico.

Non chiamateli eccentrici, ma sensibili verso la citta' e le proprie radici.​ ​ La kermesse è rivolta ad artisti di qualsiasi nazionalità e senza limiti d' età. L' adesione è del tutto volontaria in quanto non prevede compensi. La selezione degli artisti si basa sulla scelta da parte degli organizzatori in base ai seguenti criteri:​ originalità dell'opera, messaggio sociale, uso di materiali di recupero. Il  tema sarà libero.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250