LETTERA DI MONS. CAPASSO INVIATA AL MINISTRO SCELBA

Antonio Cassese

VESCOVADO DI ACERRA Acerra, 1 maggio 1953
A Sua Ecc. Dott. MARIO SCELBA Ministro dell'interno
OGGETTO: Decorazione al merito civile. ROMA

ECCELLENZA, vengo a conoscenza che un gruppo dicittadini di questa città, per mezzo dell'On. Stefano Riccio dell'On. Giulio Andreotti, hanno inoltrato a codesto Ministero la proposta per una decorazione civile alla mia persona, per la modesta opera svolta in questa città, durante e dopo l'occupazione tedesca nell'ottobre 1943.

La prego vivamente di accogliere l'espressione della mia ferma volontà che non si dia corso a tale pratica, dovendo un sacerdoti, più degli altri, dare esempio di fedele adempimento dei propri doveri, con spirito di sacrificio e di disinteresse, col solo scopo di servire a Dio e alle anime. Sono sicuro che Ella vorrà far rispettare questa mia decisa volontà, senza bisogno di doverci tornare sopra. Di tale favore Le sono sinceramente grato, mentre con profonda stima e distinti ossequi, mi professo.

Dell'Eccellenza Vostra Dev.mo
Mons. NICOLA CAPASSO
Vescovo di Acerra

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore