Visciano bella vita 2013 - Saviano 0 - 0

Antonio Iannucci

In campo un solo protagonista contro 22 giocatori

SAN PAOLO BEL SITO  -  Il Saviano è chiamato al primo tie-break della stagione, ovvero, confermare i 2 punti di vantaggio in classifica sulla seconda che gioca in casa, giocando in trasferta sul difficile campo della quinta in classifica: il Visciano bella vita 2013 di San Paolo Belsito.

Come sempre i tifosi savianesi meritano una citazione particolare per il modo di seguire e sostenere i propri colori.

I padroni di casa non hanno alcuna voglia di lasciare campo libero all’armata nero verde e sono autori di un primo tempo combattivo, mostrando tanta voglia di non deludere i pochi propri sostenitori inscenando la tipica “partita della vita”.

Come se non bastasse, ad incendiare ancor di più gli animi è il direttore gara che si erge a protagonista è commina la 1ª espulsione della gara ai danni di un giocatore locale. A questa segue una rissa che porta ad una sospensione di gara di circa dieci minuti.

Il Saviano si ritrova a giocare buona parte del 1º tempo in superiorità numerica, ma con i nervi a fior di pelle e senza concludere niente.
Nel 2º tempo le uniche note degne di nota sono i cartellini del protagonista: si perde il conto dei gialli ed i rossi ne sono altri tre:2 ospiti e uno di casa.

Il Nola batte senza problemi il suo avversario in casa e si riporta a pari punti con in nero verdi ed in attesa dello scontro diretto di domenica prossima al Peppino Pierro di Saviano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Iannucci >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250