Calcio - Memorial Antonio Devastato 2017

Giovanni Caruso

Un successo senza precedenti per la PG

MARIGLIANO - Cala il sipario sulla quinta edizione del Memorial Devastato, organizzato dalla Scuola Calcio Progetto Giovani Marigliano in maniera magistrale. Oltre 130 squadre, più di 1000 bambini coinvolti, un numero impressionante di partite concentrate tra le confortevoli strutture del Centro sportivo Emiserena di Marigliano, che ha ospitato le categorie più piccole, ed il Centro "Il Casolaro" di Somma Vesuviana, scenario per le gare Esordienti.

Un'atmosfera professionale in un ambiente sempre sereno ha accompagnato l' evento che si è disputato nell' intera settimana di Pasqua, con giornata conclusiva di Sabato santo.
Un'edizione che ha visto la partecipazione di squadre fuori regione come L' Academy Tau Altopascio Lucca e di tante altre fuori provincia: presenze prestigiose come la F6 Salerno di Salvatore Fresi, il Real Stabia di Castellammare, lo United Angri, gli Aquilotti Sarno, altre compagini avellinesi come L' Americo Canonico, l' ASD Taurano e tante altre realtà importanti napoletane come il Real Casarea, la Ginestra di Torre del Greco ed altre ancora.

L'organizzazione dell' evento è stata affidata al collaudato staff PG, coordinato, come sempre, oltre che dal prof. Angelo Matrisciano, direttore generale della società, dal responsabile attività di base, mister Alessandro Caruso che ha curato l' attività presso il centro Emiserena di Marigliano, dal mister Gennaro Cervo, responsabile al Casolaro e dal team manager Vincenzo Rea ma encomiabile è stato il lavoro e l'applicazione di tutti.
Antonio Devastato, vecchia gloria del calcio nostrano, scomparso pochi anni fa, non poteva desiderare un ricordo migliore di quello ricevuto.
L' aspetto prettamente agonistico ha evidenziato i successi dell' Acerrana e del Real Casarea nelle categorie più grandi (2004 e 2005).
In casa PG, oltre agli ottimi Esordienti 2004, piegati solo in semifinale, la parte del leone l'hanno fatta i tanti gruppi Pulcini e Piccoli Amici, con un gruppo 2006 sconfitto in semifinale, con i gruppi 2007 secondi solo dopo i rigori e per differenza reti, i 2008 e 2009 tutti qualificati alle fasi finali e poi terzi alla fine ed i Piccoli Amici 2010 primi, ma, mai come in questo torneo, vincitori e vinti, sono usciti dal campo con le medesime gratificazioni.

Il Memorial Devastato rappresenta soprattutto un momento di aggregazione per tanti ragazzi e negli anni lo sforzo della PG sarà quello di riuscire a conservare questo spirito.
Gli organizzatori danno appuntamento a tutti all' edizione 2018 con la speranza che possa essere realizzata al campo sportivo di Marigliano, come lo stesso Antonio Devastato sicuramente sognerebbe.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250