Allan: giocheremo al meglio delle nostre possibilita' provando a lottare con la Juventus

Giuseppe Lombardi

Il centrocampista brasiliano ha parlato ai microfoni del portale Lance.com.br

Marques Allan, centrocampista del Napoli, ha parlato ai microfoni del portale Lance.com.br:”Sappiamo che durante il ritiro abbiamo lavorato duramente e adesso stiamo provando a metabolizzare il prima possibile ciò che il nuovo allenatore ci sta trasmettendo. E’ chiaro, non possiamo pensare già allo Scudetto, dobbiamo partire bene e ragionare partita dopo partita.

Con il passare della stagione, poi, potrà diventare un obiettivo.Inter e Milan sono due società dal grande blasone, hanno passato dei momenti negativi, ma quest’anno si sono rinforzate, investendo tanto sul mercato. Ciò alimenta la competitività del campionato italiano, che inizia attirare grandi calciatori.

Ronaldo alla Juventus? Il suo arrivo in Serie A aumenta la visibilità del nostro campionato, ma ci dà anche un motivo in più per lottare fino alla fine. E’ importante avere in Italia uno come lui, dimostra che il campionato sta tornando ai livelli di un tempo. La Juventus si è comunque rinforzata, ma un calciatore da solo non può vincere il titolo. Noi siamo il Napoli, penseremo a fare il nostro campionato, giocheremo al meglio delle nostre possibilità e proveremo a lottare con la Juventus.

Jorginho? Era un calciatore davvero importante per noi, ma ha deciso di andar via. Abbiamo tanti talenti in rosa, cercheremo di sopperire alla sua mancanza. Il nostro gruppo è pieno di giocatori bravi, ci sono tanti elementi di qualità che aiuteranno la squadra. Napoli ha una grande tradizione di brasiliani, come in passato da Careca e Alemao. Vorrei seguire le loro orme, dato che in azzurro hanno vinto tanti trofei e fatto la storia del club".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250