Il Napoli ottiene una vittoria importantissima: Insigne decisivo contro la Fiorentina

Giuseppe Lombardi

1-0 il finale: partita sofferta, ma tre punti d'oro

Nel secondo anticipo della quarta giornata di Serie A il Napoli affronta la Fiorentina in un San Paolo semivuoto. Azzurri in campo con diverse novità di formazione: Karnezis, Maksimovic e Mertens in campo dal primo minuto. I toscani si dispongono con un 4-3-3 con Chiesa ed Eysseric accanto al "Cholito" Simeone.
Prima frazione di gioco senza grossi sussulti: Ancelotti propone fin dai primi minuti un 4-4-2 per avere maggiore equilibrio. Il Napoli mantiene il pallino del gioco per gran parte dei primi quarantacinque minuti, ma si fa impensierire da una conclusione dalla distanza di Eysseric che viene respinta da Karnezis. I partenopei rispondono con Insigne, che tira di prima intenzione all'interno dell'area di rigore, non trovando tuttavia il bersaglio grosso. Nel finale di tempo ammoniti Chiesa, Zielinski e Benassi. Si va così all'intervallo sul punteggio di 0-0 e senza particolari emozioni.
Nella ripresa pronti-via il Napoli avanza con un'azione spettacolare mandando al tiro Hamsik che tuttavia svirgola il pallone da ottima posizione. Al 10'Mertens porta palla al piede e poi scaglia un destro sul secondo palo che lambisce il legno. È l'ultima palla toccata dal belga, che lascia poi il posto a Milik. Poco più tardi Zielinski parte in progressione per poi tirare verso la porta: palla alta. A dieci minuti dal termine Milik imbecca ottimamente Insigne, che si fa beffe di un difensore viola e trafigge finalmente Dragowski. Nel finale gli azzurri sfiorano il raddoppio, ma l'estremo difensore viola dice di no. Termina così il match: il Napoli batte la Fiorentina con il punteggio di 1-0 ed ottiene tre punti di fondamentale importanza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250