Pareggio esterno del Saviano 1960 sul campo G.Pugliesi di Gesualdo

Redazione

Domenica 16 Settembre 2018 – seconda giornata del Campionato di Promozione, girone C, il Saviano 1960, con una prestazione attenta e scrupolosa pareggia in trasferta 1 a 1 al Gesualdo sul difficile campo “G. Pugliese”. Niente da fare per l’ostico Gesualdo estremamente convinto di conquistare il bottino pieno dei tre punti, tralasciando il fatto  di avere di fronte un Saviano ben organizzato e per niente indomito.

Due gol  di entrambe le parti sil rigore sanciscono l’equilibrio assoluto della partita, che si defila combattuta e determinata, nonostante il terreno pesante dovuto anche al forte nubifragio abbattutosi sull’impianto Irpino. La squadra, cara al Presidente Giuseppe De Falco, fa capire dal primo minuto di gioco che il campionato è appena iniziato e le idee sono ben chiare: offrire ai tifosi Savianesi un’altra bella soddisfazione. La prima emozione è per il Saviano e la procura Rivitti, che direttamente su calcio d’angolo impegna severamente Gubitoso.

Al 15’ Bardet nel giro di pochi secondi salva il risultato per il Saviano per ben due volte: il forte tiro di Albino che viene deviato in angolo e poi devia il tiro di Imbimbo, diretto all’incrocio dei pali.  Al 18’ Ambrosino atterra in area Memmola e il Sig. Pepe di Nocera inferiore decreta la massima punizione che lo stesso attaccante realizza con freddezza. La reazione del Saviano non si fa attendere: una pericolosa punizione di Rivitti viene bloccata da Gubitoso, al 35’ Auricchio realizza il pareggio con un colpo di testa imperioso, ma il primo assistente segnala una posizione di fuori gioco, apparsa dubbia. Poi una tempesta di acqua si abbatte sullo stadio e la gara viene sospesa per circa 50’. All’avvio della ripresa Bardet salva la porta savianese su tiro di Imbimbo.

Al 53’ il Saviano suona la carica e sfiora il pareggio con Relli; all’80’ Auricchio viene atterrato in area e l’attaccante Neroverde pareggia i conti del dischetto e riacciuffa il pari. Con il risultato di parità le due squadre si accontentano e il gioco si ristagna a centrocampo fino alla fine.

GESUALDO 1927- Gubitoro, Nittim Sirignano, Bellofatto,, And.Memmolo, Caloia (56’ Villani, 72’ D’ambrosio), Ambrosino, Spica, Alf.Memmolo, Albino, Imbimbo. A Disp.: Perriolio, Pescara, Pestri, Vicario, Fulchino, Memoli, S.Pugliese. All.re A. Pugliese.

SAVIANO 1960 – Bardet, F.Ambrosino, Incarnato (62) G. Falco), Rivitti, Notaro, Sepe, De Stefano, Relli, Auricchio /91’ Zoppino), N.Falco (56’ Mi. Ambrosino), Marulli, (76’ Montagnolo). A Disp.: Pelliccio, S.Falco, Iovino, Berbardo, Lucignano. All.re N. Minichini.

ARBITRO: Pepe di Nocera Inferiore; ASSISTENTI: Evangelista (Avellino) e Di Minico (Ariano Irpino). RETI: 18’ Alf. Memmolo (G) (Rigore), all’80’ Auricchio (S) (Rigore). NOTE: spettatori circa 500 con ampia rappresentanza ospite; espulsi: all’83’ Sirignano e al 90’ Rivitti.;Ammoniti: 5 per il Gesualdo e 3 per il Saviano.(Pasquale Iannucci)      

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250