Napoli irriconoscibile: il Milan elimina gli azzurri dalla Coppa Italia

Giuseppe Lombardi

2-0 il finale, con una strepitosa doppietta di Piatek. Peggior Napoli della stagione

Nel primo quarto di finale di Coppa Italia il Napoli è nuovamente ospite del Milan allo stadio San Siro. Azzurri in campo con il consueto 4-4-2, con Fabiàn e Zielinski sulle fasce ed il tandem composto da Insigne e Milik. I rossoneri rispondono con un 4-3-3 con Castillejo e Borini accanto a Piatek.
Nella prima frazione di gioco gli azzurri sono a dir poco inguardabili, imponendo ritmi blandi e compassati, senza alcuna idea in fase di impostazione.

 

Il Milan si copre bene e tenta di affondare il colpo con dei lanci lunghi dalle retrovie. Proprio alla prima occasione, Laxalt dalla sinistra imbecca perfettamente Piatek, che si libera della marcatura di Maksimovic e trafigge Meret con una precisa conclusione sul secondo palo. Il Napoli non reagisce nel modo giusto, facendosi sentire soltanto con qualche sussulto velleitario di Insigne. Passano quindici minuti e il Milan raddoppia con un'azione pressoché analoga: Paquetà serve Piatek con un lancio lungo e il centravanti polacco, dopo essersi fatto beffe dei centrali difensivi azzurri, timbra ancora una volta il cartellino. Nei primi quarantacinque minuti i partenopei hanno espresso il lato peggiore di se stessi: si va così all'intervallo sul punteggio di 2-0.


Nella ripresa il Napoli cerca di accorciare le distanze approfittando di qualche situazione pericolosa su palla inattiva, ma Donnarumma fa sempre buona guardia e smanaccia. Ancelotti mischia le carte inserendo Ounas e Mertens in luogo degli impalpabili Allan e Diawara. È proprio l'esterno algerino a creare l'unico pericolo vero verso la porta avversaria, con un tiro che prende uno strano effetto e chiama Donnarumma al grande intervento. Unica chance di una notte da dimenticare in fretta. Gli azzurri sono inconcludenti e non riescono a far girare la palla con la velocità di un tempo. Il Milan elimina così il peggior Napoli della stagione, che fallisce il primo vero obiettivo stagionale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore