La favola di Annachiara Franzese: dalla Pg Marigliano al Napoli Calcio

Redazione

 

MARIGLIANO - Esiste un destino beffardo che, a volte, sembra accanirsi contro l’uomo ma esiste anche un sentimento chiamato “Amore”, che spesso riesce a vincere ed a trionfare su tutto.

E’ la storia di Annachiara Franzese, ragazzina di dieci anni, cresciuta tirando calci ad un pallone, con tanti sogni in un cassetto, dove, al posto delle bambole, ci sono le figurine di Cristiano Ronaldo.

La Vita le sottrae pochi mesi addietro il papà, ma, nello stesso tempo, le fa trovare una famiglia che inizia a volerle sempre più bene, quella della “Progetto Giovani Marigliano”: Annachiara diviene l’idolo dei ragazzi grandi e piccini, delle mamme, dei papà…tutti fanno il tifo per lei quando scende in campo. Ad ogni suo goal, e saranno tanti, tutti sorridono e si entusiasmano.

Occhi azzurri da principessa che ingannano tutti quelli che non l’hanno mai vista entrare in un rettangolo di gioco, dove, al suo cospetto, anche la più feroce leonessa della savana, sembra un gattino intimorito.

Nel frattempo, Il Napoli calcio femminile la nota, la seleziona per dei provini.

Il resto è storia dei giorni scorsi: Annachiara, accompagnata dalla mamma Nunzia e dal mister Domenico Monda, si reca nella sede del Napoli, per firmare e per realizzare il suo sogno…con la speranza che possa essere solo la prima parte.

Ad Annachiara, alla sua famiglia, gli auguri di tutta la PG MARIGLIANO, che è orgogliosa di aver contribuito alla sua crescita, e si auspica che, nella prossima annata, possa realizzare soprattutto una bella esperienza di vita.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250