Ancelotti: domani fondamentale ottenere un risultato positivo, è lo scontro diretto del girone

Giuseppe Lombardi

Il tecnico azzurro ha parlato alla vigilia del match di Champions

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match di Champions contro il Salisburgo:"Il Napoli non vince in Champions fuori da 3 anni? Non è solo colpa mia (ride, ndr), pure di Sarri. E' una gara importante, lo scontro diretto del girone. Far bene qui è fondamentale per il passaggio del turno. Dovremo giocare con coraggio, imporre il nostro gioco, le nostre idee, le nostre qualità, sarà una gara con grande intensità, abbiamo l'esperienza dello scorso anno. E' vero che perdemmo, ma dopo 20 minuti avevamo in tasca la qualificazione. Assenze in difesa? Come nell'ultima partita, ci sono tre giocatori che hanno giocato quasi sempre, Manolas, Koulibaly e Di Lorenzo. Abbondanza in attacco? Mertens è il giocatore fresco, chi è fresco ha più possibilità di giocare di altri. C'è abbondanza, aumenta la mia difficoltà. Alla fine il giudice è il campo, non decido io la formazione, io guardo solo il campo che dà tutte le risposte. Milik? Abbiamo un allenamento che può determinare tanto. Mertens-Callejon? Non ho avuto problemi con loro, il problema contrattuale è un'altra questione, ma quello non incide sui professionisti, hanno persone che parlano per loro." 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore