Milik: presto rivedremo il vero Napoli

Giuseppe Lombardi

Arek Milik parla ai microfoni di Radio Kiss Kiss confidando le sue sensazioni sul momento azzurro

"Stiamo lavorando tantissimo e sono certo che presto rivedremo il vero valore del Napoli". Arek Milik parla ai microfoni di Radio Kiss Kiss confidando le sue sensazioni sul momento azzurro.

"La vittoria sul Perugia e il passaggio del turno in Coppa Italia ci ha dato nuova energia. Adesso faremo di tutto per cercare di superare anche la Lazio ed andare avanti. E' un avversario molto duro ma cercheremo di sfruttare questa possibilità che abbiamo".

"La Coppa Italia è certamente un obiettivo di questa stagione, però prima c'è la Fiorentina sabato ed è un'altra occasione per poter ripartire in campionato".

"Con Gattuso abbiamo cambiato modo di giocare, siamo passati dal 4-4-2 al 4-3-3 ed i movimenti in campo sono totalmente diversi. Stiamo apprendendo le nuove disposizioni e gradualmente stiamo crescendo come prestazioni".

Hai segnato 10 gol in stagione con una media reti-minuti davvero notevole: "Sì, sono soddisfatto e spero ancora di migliorare, però certamente non sono contento in pieno perchè la squadra sta attraversando una stagione non brillante sinora".

"Ma la certezza è che daremo il massimo per uscire da questo momento e la strada già si intravede come quella giusta. Abbiamo grande qualità in rosa con calciatori di assoluto valore. Sono arrivati anche dei nuovi innesti e sono sicuro che presto il Napoli tornerà ad esprimersi ai suoi livelli".

A febbraio ci sarà la supersfida col Barcellona: "Sono partite affascinanti che si vorrebbero giocare sempre. Sono quelle sfide che un calciatore aspetta nell'arco di una carriera perchè ti danno emozioni e tanta carica".

"Ovviamente avremo di fronte una delle squadre più forti del Mondo, ma ce la giocheremo senza timore. Sarà un match difficilissimo, ma il calcio è bello perchè tutto è possibile..."

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore