La Mariglianese frena a Poggiomarino. 1-0

Antonio Credendino

Almeno tre le occasioni sciupate dagli uomini di Guarracino.

SANT’ANTONIO ABATE -  La Mariglianese si ferma nel momento che poteva allungare. Il Poggiomarino di misura, con un gol ad un quarto d’ora dalla fine si aggiudica lo scontro salvezza ed aggancia i biancazzurri in classifica. Complice  della sconfitta sono state una giornata sottotono e almeno tre le occasioni non concretizzate.

 

La differenza reti va ad appannaggio Mariglianese al momento fuori dalla zona calda. La gara, è sostanzialmente equilibrata. Il Poggiomarino tiene un discreto palleggio, mentre  la Mariglianese, che conferma il suo schieramento delle ultime uscite,  si affida alle sue  rapide ripartenze.

Al 10’ iniziano i padroni di casa con Marigliano: il centrocampista di testa in area impegna Ferrara. Dopo due minuti risponde la Mariglianese con Visone dal limite,  ma Avino blocca a terra. Per i locali, al 20’ De Luca da buona posizione sciupa,  spedendo alta una verticalizzazione in area di Mosca.

Risponde la Mariglianese con D’Angelo al 25’:  buona la coordinazione per il suo destro a giro dal limite, ma la sfera sfiora l’incrocio opposto. Al 30’ occasionissima per i locali. La punizione al limite di Mosca si stampa sulla traversa.

Nel secondo tempo inizia bene la Mariglianese. D’Angelo in progressione si porta in area,  ma il tiro in solitudine con Avino, viene parato con un prodigioso intervento. Dopo cinque minuti ancora i biancazzurri con Gaetano:  la sfera viene smanacciata in angolo con un colpo di reni.

 Al 74’ il vantaggio dei locali. Azione prolungata al limite, appoggio per Lucarelli che dal limite trafigge Ferrara a mezz’altezza con un destro a giro. Subìta la rete la Mariglianese accenna una timida reazione ma i padroni di casa stringono i denti fino alla fine. I padroni di casa non si fanno sorprendere e blindano il risultato fino al triplice fischio. Un passo falso ci può stare, ora occorre riprendere il cammino interrotto.

 

 Poggiomarino: Avino, Chierchia, Lepre (75’ Bello), Marigliano, Paradiso, Cangianiello, Savarese, Agnello, De Luca, Mosca, Lucarelli. All. Teta

 

Mariglianese; Ferrara, Reich (80’ Esposito), Falco, Liccardi, Visone, Calabrese, Schioppa, Sena (50' Lama), Vitagliano, Laureto (50' Marulli), Gaetano (90’ Ritieni), D'Angelo (77’ Altea). All. Guarracino.

Arbitro: Sabatino Ambrosino (sez. di Nola)

Assistenti: Vincenzo Vernacchio (sez. di Ariano Irpino), Pasquale Iazzetta (sez. Frattamaggiore)

Marcatori: 74’ Loreto

Ammoniti: Agnello (RP), Vitagliano (MA)

 

Nella foto di Marco Credendino: D’Angelo nella morsa degli avversari

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Credendino >>




Articoli correlati



Altro da questo autore