Milik e Lozano a segno: il Napoli espugna il Bentegodi di Verona

Giuseppe Lombardi

Verona-Napoli 0-2; torna in campo Ghoulam

Nella ventisettesima giornata di campionato il Napoli affronta l'Hellas Verona allo stadio Bentegodi. Azzurri in campo con il consueto 4-3-3 con Politano e Insigne accanto a Milik. Gli scaligeri rispondono con un 3-4-2-1 con Verre e Zaccagni alle spalle di Di Carmine. 

Nella prima frazione di gioco entrambe le squadre si studiano senza sbilanciarsi più del dovuto. Al 18'Zielinski ci prova dalla distanza trovando la respinta di Silvestri. Quattro minuti più tardi i padroni di casa si divorano un gol già fatto, con Verre che tutto solo davanti alla porta la mette clamorosamente fuori. Al ventinovesimo Di Carmine conclude con il dentro all'interno dell'area ma Ospina riesce ad intercettare la conclusione con un buon intervento. Al trentottesimo minuto calcio d'angolo dalla sinistra battuto perfettamente da Politano e colpo di testa vincente di Arek Milik. Nel finale Miguel Veloso scaglia una conclusione violenta da fuori ma Ospina devia in corner con un'altra parata di altissimo livello. 

 

Nella ripresa subito chance clamorosa per Allan che tira da pochi passi ma si fa murare da Silvestri. Al sessantesimo viene annullata una rete al Verona a causa di un fallo di mano di Zaccagni. All'81'grandissima progressione palla al piede di Insigne, che poi si accentra e prova la conclusione a giro sul secondo palo che termina di poco alta. Sei minuti dopo Salcedo colpisce di testa da buona posizione ma non inquadra lo specchio della porta. Nel finale altro corner perfetto, questa volta battuto da Ghoulam e Lozano di testa raddoppia trovando finalmente un po' di gloria. Termina così il match: Verona-Napoli 0-2. Gli azzurri continuano la propria striscia positiva.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore