Addio Maradona, SSC Napoli: dolore immenso, ora è il momento delle lacrime

Giuseppe Lombardi

Minuto di silenzio in tutte le partite europee e nella prossima giornata di Serie A

E'morto Diego Armando Maradona: tutto il mondo del calcio e la città di Napoli sono sconvolti dalla drammatica notizia giunta qualche ora fa. 

 Arrivano le prime reazioni:
Il Tweet della SSC Napoli: "Tutti si aspettano le nostre parole. Ma quali parole possiamo usare per un dolore come quello che stiamo vivendo? Ora è il momento delle lacrime. Poi ci sarà il momento delle parole. Diego "

 Il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne:"Dal primo giorno in cui sei arrivato nella nostra amata Napoli, sei diventato un Napoletano doc. Hai dato tutto per la tua gente, hai difeso questa terra, l’hai amata. Ci hai regalato la gioia, i sorrisi, i trofei, l’amore. Sono cresciuto sentendo i racconti della mia famiglia sulle tue gesta, vedendo rivedendo le tue infinite partite. Sei stato il più grande giocatore della storia, sei stato il Nostro Diego. Ho avuto la fortuna di incontrarti, parlarti, conoscerti e non ti nego che mi tremavano le gambe. Per me hai sempre avuto belle parole, parole di conforto che non potrò mai dimenticare e che custodirò per sempre dentro di me. Da tifoso, da Napoletano, da Calciatore: grazie di tutto D10S. Ti ameremo per sempre."

Le partite della nona giornata di Serie A inizieranno con un minuto di silenzio. Lo ha comunicato la Lega Serie A. "E' una giornata tristissima per il mondo del calcio, oggi ci ha lasciati un mito e una leggenda del nostro sport, che ha fatto sognare ed emozionare i tifosi di tutto il pianeta. Nel prossimo turno di campionato lo ricorderemo con un'iniziativa speciale" - ha detto il Presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore