Napoli ai quarti di Coppa Italia: 3-2 contro l'Empoli

Giuseppe Lombardi

Vittoria sofferta: reti di Di Lorenzo, Lozano e Petagna

Negli ottavi di finale di Coppa Italia il Napoli affronta l'Empoli allo stadio Diego Armando Maradona. Azzurri in campo con il 4-2-3-1 con Politano, Elmas e Lozano alle spalle di Petagna; torna dal primo minuto Koulibaly. I toscani rispondono con un 4-3-1-2 con Bajrami alle spalle di Matos e Olivieri. Nel primo tempo i padroni di casa creano la prima chance al sesto minuto: Di Lorenzo serve in profondità Lozano, che calcia di prima intenzione trovando la pronta risposta in corner di Furlan. L'Empoli non rinuncia a proporre la propria idea di gioco e va alla conclusione al dodicesimo con Haas, senza però impensierire Meret.

Al diciottesimo gli azzurri passano in vantaggio: bella percussione di Lozano sulla sinistra, il messicano crossa perfettamente al centro trovando la bella torsione aerea vincente di Di Lorenzo. Pochi istanti dopo Petagna gioca di sponda per Lobotka, che calcia dal limite: blocca Furlan. Il Napoli concede qualcosa di troppo tra centrocampo e difesa e i toscani sfiorano la rete del pari con una grande girata volante di Matos che scheggia la traversa.

Al trentesimo i partenopei creano una duplice chance, prima con una serpentina di Elmas che poi calcia addosso all'estremo difensore ospite, successivamente con un colpo di testa di Demme che termina di poco al lato. Al trentatreesimo la formazione ospite trova la rete del pari: Matos scarica per Bajrami, il quale trova spazio sulla sinistra e calcia perfettamente sul secondo palo rimettendo in carreggiata i suoi. Momento di difficoltà che viene subito cancellato in virtù di un regalo di Zappella, che sbaglia un semplice stop e consente a Lozano di calciare liberamente dalla distanza per la rete del raddoppio.

Si va così all'intervallo sul punteggio di 2-1 in favore di un Napoli neanche stavolta convincente. Nella ripresa il Napoli tenta di spingere sulla destra con una buona combinazione tra Politano e Di Lorenzo, con quest'ultimo che effettua un tiro cross che non viene raccolto da nessun compagno. Al nono ci prova Politano con una conclusione che viene deviata e non termina lontano dallo specchio. Al sedicesimo Gattudo manda in campo Insigne in luogo di Politano.

Il Napoli commette le solite ingenuità nelle retrovie e permette a Bajrami di prendere nuovamente la mira al ventitreesimo minuto trovando l'angolino basso alla sinistra di Meret. Presa la seconda sberla della serata, gli azzurri sprecano immediatamente una chance clamorosa con Insigne, che spara alto solo davanti alla porta. Alla mezz'ora il Napoli trova la terza rete: Ricci salva sulla linea un colpo di testa di Rrahmani, sulla respinta il più lesto di tutti è Petagna che insacca agevolmente.

Al trentanovesimo il nuovo entrato Fabiàn tira dalla distanza colpendo in pieno il palo. Nel finale entrano anche Llorente e Bakayoko, mentre gli uomini di Gattuso continuano a soffrire fino alla fine le sortite offensive dei toscani. Il Napoli batte soffrendo l'Empoli 3-2 e si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore