Il Napoli pareggia all'Olimpico: è 0-0 contro la Roma

Giuseppe Lombardi

Espulsi Mourinho e Spalletti

 

ROMA - Nel posticipo della nona giornata di campionato il Napoli affronta la Roma allo stadio Olimpico. Azzurri in campo con il 4-2-3-1 con Politano, Zielinski e Insigne alle spalle di Osimhen. I giallorossi rispondono con un modulo speculare con Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan a supporto di Abraham. 

Nella prima frazione di gioco i padroni di casa ci provano al settimo con Pellegrini, che prende palla al limite dell'area e calcia trovando la deviazione in corner di un difensore avversario. Sul corner successivo Zaniolo stacca più in alto di tutti ma manda al lato. Al ventesimo ci prova Politano su una punizione da posizione defilata, ma la palla termina fuori. Otto minuti più tardi Abraham viene lasciato davanti alla porta, ma spreca clamorosamente mandando al lato. Al trentaduesimo Zielinski carica il mancino ma non inquadra lo specchio. Nel finale Insigne tira con il destro ma non centra la porta. Si va così all'intervallo sul punteggio di 0-0. 

Nella ripresa gli azzurri sfiorano la rete al quindicesimo: Politano serve al centro Osimhen, il quale viene contrastato da due difensori e la palla termina incredibilmente sul palo. Subito dopo il nigeriano colpisce di testa in occasione di un angolo e sfiora la porta difesa da Rui Patricio. I padroni di casa producono un’altra chance in seguito ad un disimpegno sbagliato da Zielinski, con il solito Pellegrini che tenta un eurogol al volo ma spedisce al lato. Al venticinquesimo entrano in campo Lozano ed Elmas in luogo di Politano e Zielinski. La Roma sfiora il vantaggio con un colpo di testa di Mancini, che finisce di un soffio accanto al palo. Nel finale entrambe le squadre provano a vincerla, ma la gara termina sul punteggio di 0-0. Un buon punto per il Napoli, che resta così in vetta insieme al Milan.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore