Mariglianese. A Cerignola il crollo in dieci minuti. 4-0,

Antonio Credendino

Pesante passivo per 4-0, tre reti in dieci minuti

CERIGNOLA - Altra categoria quella del Cerignola. I pugliesi allenati da mr Pazienza, ex Napoli, non nascondono l’obiettivo per il salto di categoria. Si vive di sano calcio nel Comune foggiano, a partire dallo storico, anni ’30, ma ristrutturato impianto sportivo del “Monterisi”, al servizio d’ordine impeccabile con il coinvolgimento di varie fasce di età, senza distinzione di genere. Lo stadio è una “bombonera” da 7.500 posti. Almeno 3.000 i presenti ieri contro i biancazzurri. Circa 50 i provenienti da Marigliano. Mr. Sanchez recupera Tommasini ma non ancora Peluso. Il neo acquisto Ragosta parte dalla panca.  La ragnatela dei biancazzurri si rompe al 38’. Qualche minuto prima Aracri da buona posizione la manda alta. Sulla tre quarti la difesa esce male centralmente, la transizione dei giallo blu è rapida, Palazzo dalla destra per un diagonale dove trova sul secondo palo Longo, l’esterno di piatto insacca per l’1-0.

Il raddoppio arriva subito. Ennesimo cross al centro, Tascone di testa brucia due difensori ed insacca. 2-0. Non c’è tempo di una reazione per gli uomini di Sanchez. Finisce così la prima frazione. L’inizio del secondo tempo taglia definitivamente le gambe. Punizione dal limite e palla respinta dal palo, recupera Vitiello e realizza a porta vuota per il 3-0. I biancazzurri, ieri in completo granata, provano a riorganizzarsi. Ci prova Pantano su una respinta della difesa, palla di poco alta. A metà ripresa si concretizza il poker dei pugliesi. Dalla destra per Malcore centrale, la conclusione in mezza rovesciata trafigge Maione. 4-0. Girandola di sostituzione per entrambe, ma la gara non ha più voglia di dire. Nei minuti di recupero, Cerignola in dieci per l’espulsione direta di Sirri, reo di un gesto antisportivo. Per la Mariglianese è un momento che gira male e domenica arriva la Casertana capolista.                   

 

Audace Cerignola: Tricarico, Dorval (85' Botta) Agnelli, Allegrini, Loiodice, Palazzo (65' Malcore), Mincica (55'  Maltese) Sirri, Longo (85' Russo) Tascone (55 Achik) Vitiello. All'. Pazienza

Mariglianese: Maione, De Giorgi, De Angelis (75' Tommasini), Pantano, Varchetta, D' Onofrio (46’ Massaro), De Martino (67' Onesto), Langella, Esposito, Aracri (70' Ragosta), Orlando (80’ Palumbo). All'. Sanchez

Arbitro: Andrea Zoppi di Firenze

Assistenti: Simone Marconi di Lucca e Christian Giannetti di Firenze

Reti: 38' Longo, 40' Tascone, 48' Vitiello, 70' Malcore

Espulso: Sirri 91'

Ammoniti: Dorval, Tascone, Varchetta

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Credendino >>




Articoli correlati



Altro da questo autore