Il Nola viene bloccato dal palo: col San Giorgio finisce 0-0

Redazione

Pochi centimetri a volte fanno la differenza. Lo sa bene il Nola 1925 che oggi è stato fermato 0-0 dal San Giorgio al Paudice. I bianconeri, alla prima fuori dallo Sporting sotto la guida di mister De Stefano, non vanno oltre il pari nel derby salvezza del girone H di Serie D e nel secondo palo colpiscono un palo clamoroso.

La prima azione pericolosa è però dei locali: al 3' Raiola fa partire un cross teso in area di rigore, sul secondo palo spunta Di Franco che però schiaccia a terra, Cappa è reattivo e devia in corner. Il Nola risponde al 22': corner dalla destra, mischia in area, spunta D'Angelo che però in scivolata non trova la porta. Al 35' ancora San Giorgio pericoloso, questa volta con Raiola che riesce a concludere a rete dopo un rimpallo furioso, Cappa ancora una volta non si fa trovare impreparato e risponde con una parata plastica. Al 56' occasionissima per il Nola: punizione di Ruggiero dall'out di destra, la palla carambola sul palo interno e va incredibilmente fuori la porta, sulla ribattuta D'Angelo manca la palla di pochi centimetri e Bellarosa mantiene la porta inviolata. Al 77' il San Giorgio resta in 10 per un fallo pericoloso di Greco. All'81' Nola ancora vicino al gol, nuovamente con D'Angelo, Bellarosa però è ancora attento e vola per deviare il colpo di testa in corner. E' l'ultima occasione della gara, sotto una pioggia battente il direttore di gara fischia il triplice fischio.

IL TABELLINO

FC San Giorgio: Bellarosa, Navas, Bonfini (63' Raucci), Caprioli, Cassese, Bertolo, Di Franco, Greco, Varela (87' Tamsir), Raiola (73' Mancini), Strazzullo. A disposizione: Faustico, Improta, Tribuno, Mercorella, Mazzeo, Luongo. Allenatore: Pasquale Borrelli.

Nola 1925: Cappa, Togora, Sicignano, D'Orsi, Donnarumma, Acampora (84' Gaetano), Ruggiero (89' Cardone), Caliendo, D'Angelo, Corbisiero, Figliolia. A disposizione: Torino, Capuozzo A., De Siena, Idioma, Lambiase, Capuozzo E., Angeletti. Allenatore: Antonio De Stefano.

Arbitro: Arcidiacono di Acireale (assistenti Anile di Acireale e Bonaccorso di Catania).

Note: ammonito Togora per il Nola; ammoniti Bonfini e Caprioli per il San Giorgio, espulso Greco per il San Giorgio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore