Spalletti: dobbiamo essere bravi a fare un salto di livello

Giuseppe Lombardi

Il tecnico azzurro ha parlato alla vigilia del match contro il Leicester

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla vigilia del match contro il Leicester:"Ho cominciato le prime partite amichevoli col dentro e fuori, il nostro modo di ragionare è diverso dal vostro, è chiaro che poi c’è quella che lo determina in pratica. Sono tutte gara da dentro e fuori, guai a chi le interpreta in modo diverso, perché poi il mancato risultato ti si accumula in fondo. E’ quello che fa la differenza. Che calciatori forti siamo se poi alla prima spallatina si va giù? Al primo momento di difficoltà diamo forza a quelle situazioni che ti vanno contro. E’ chiaro che in questi momenti bisogna fare un cambio di livello. Per quello visto contro l’Atalanta questi giocatori hanno quei valori che espressi in quella gara lì ti fanno fare un passo in avanti e ti non mettono più in difficoltà, perché sei stato al loro livello. Hanno giocato alla pari poi è chiaro che c’è il risultato che ti penalizza. Ma quella è una conseguenza degli episodi che fanno sterzare la partita. Il problema è che se ci arrivi con delle tossine nella testa quelle partite diventano ancora più difficili, perché quella muta che indossiamo sempre ai giocatori in questo momento sembra che pesa di più. Dobbiamo essere bravi a fare questo salto di livello che la partita ha dimostrato che possiamo fare dentro la prossima". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Soul Burger
test 300x250
In Evidenza
test 300x250