Una Mariglianese mente e cuore supera la Nocerina. 1-0

Antonio Credendino

La rete di Marzano ad inizio ripresa regala un importante successo in chiave salvezza

MARIGLIANO -  Con una rete di Marzano ad inizio ripresa, la Mariglianese supera di misura la Nocerina e si tiene momentaneamente fuori dalla griglia calda dei play off a due giornate dal termine del campionato. Allontanati, quindi, i fantasmi della gara interna con il Nardò, gli undici di mr. Sanchez, ieri sono scesi al “Santa Maria” con il chiaro intento di fare risultato, ma tenendo d’occhio la “coperta” guai a farla risultare troppo corta. Mente e cuore, dunque, il titolo di questa gara mai in un derby più sentito, visto i buoni rapporti tra le due Società. Mariglianese priva di Pantano, squalificato, e Palumbo infortunato. Dirige il derby Lipizier di Verona. Inizio gara con gioco compassato. Al 3’, Langella prova a lanciare Arrivoli sulla sinistra, ottimo il controllo e traversone al centro, la difesa molossa controlla su Esposito piazzato in area pronto a colpire di testa. Al 7’ è Talamo per gli ospiti. Il fendente dai 20 metri in buona coordinazione è controllato a terra da Maione.  Al 17’ occasione per i biancazzurri, ieri in completo rosa. Una rapida ripartenza vuole Esposito di testa ed innesca centralmente Aracri, il centrocampista vede e concretizza l’inserimento di Arrivoli, l’esterno si libera del ritorno di Vecchione, la conclusione di collo pieno finisce alta. Al 23’ rispondono i rossoneri con Dammacco, il bel destro arcuato dal limite, finisce di poco alto. Al 27’ azione dubbia in area, Faiello cade a terra, ma per il signor Lipizier è simulazione, giallo. Al 40’ occasione Mariglianese. Marzano dalla destra per la testa di Esposito, puntuale lo stacco di testa sul primo palo, la sfera al lato di un soffio. Finisce così il primo tempo. Occasione Nocerina, la conclusione in area di Talamo, viene murata da Micillo.  Al 50’ buona la giocata sulla destra di Aracri, il traversone di testa per Marzano, trova Venditti in presa alta. Al’ 59 arriva il vantaggio mariglianese. La ripartenza ha come fulcro centrale Esposito, il quale nonostante la pressione del suo diretto avversario, riesce a girare sulla destra per Faiello. Il centrocampista attacca in velocità la corsia di destra e pennella al centro un traversone per Marzano. Il colpo di testa centrale trafigge Venditti. 1-0. Con il vantaggio la Mariglianese acquista sicurezza in campo. La Nocerina prova una reazione. Al 68’ Garofalo si gira al limite, il traversone per Talamo è in presa a terra di Maione. Al 65’ Faiello si libera bene sulla destra, ma la conclusione è debole. Al 70’ Talamo entra in area, ma la soluzione è neutralizzata da Maione a terra. Al 75’ Micillo in progressione centrale, dal limite sfodera un destro e costringe Venditti a terra in due tempi. Sterile il tentativo ospite di riequilibrare la gara. Dopo cinque minuti di recupero, Lipizier di Verona archivia la vittoria per la Mariglianese. Ancora 180 minuti, la prima delle tre finali è andata a buon fine. Il finale di questo torneo è agguerrito. La media della quota salvezza degli ultimi anni, oggi non basta. Per un risultato positivo a Brindisi, occorrono gli ingredienti di oggi, “Mente e Cuore”. Da Marigliano è tutto. 

Mariglianese: Maione, Micillo, Arrivoli, Faiello, Varchetta, Tommasini, Massaro (75’ De Martino), Langella, Esposito, Aracri, Marzano (90’ De Angelis). A disp. Cafariello, Torromacco, Strazzullo, De Giorgi, Ragosta, Rimoli, Tagliamonte. All.: Sanchez

Nocerina: Venditti, Menichino, Vecchione, Talamo (90’ Riccio), Donida, Bruno, Chietti (81’ Settembrini), Garofalo, Esposito, Cuomo (81’ Stojanovic), Dammaco. A dispos. Pitarresi, Sellitti, Saporito, Donnarumma, De Santis. All.: Spica

Arbitro: Francesco Lipizier di Verona 

Assistenti: Vincenzo Abbinante di Bari e Vincenzo Andreano di Foggia 

Reti: 59’ Marzano

Ammoniti: Faiello, Tommasini, Langella (MA), Vecchione, Donida, Bruno (NO)

Nella foto di Marco Credendino: Marzano festeggiato dai suoi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Credendino >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250