Serie D/I, la Mariglianese strappa un punto a Trapani.

Redazione

Senigagliesi:“I miei ragazzi sono stati stoici“

Il tecnico della U.S. Mariglianese, Stefano Senigagliesi, ha commentato così l’ottimo 0-0 dei suoi ragazzi alla prima di campionato in trasferta a Trapani:

 

 

“Partita difficilissima, lo sapevamo.

Siamo stati premiati per la tenacia, abbiamo meritato il pareggio.

È sottinteso dire che se il Trapani avesse vinto, non avrebbe rubato nulla, perché ha avuto le occasioni per passare in vantaggio.

Noi abbiamo cercato di lottare sui duelli e provato a creare qualcosa.

Non era facile perché contro avevamo una squadra superiore in fisicità e verticalità.

Ci è servito un pizzico di fortuna, ma ce lo meritavamo per tutte le difficoltà che abbiamo avuto.

Noi avevamo una convinzione: se avessimo gettato solo la palla via, non avremmo avuto chance di fare risultato.

Dovevamo avere un po’ di coraggio per quanto possibile.

Avevamo messo in preventivo l’ondata dei primi 15’.

Immaginavamo il tifo e l’entusiasmo della prima partita.

Trapani è una società che spaventa già dal nome.”

 

D:Eppure la MARIGLIANESE ha avuto l’occasione più ghiotta della partita..

 

R:“Io non sono abituato a valutare gli episodi nel calcio, io credo che per il Trapani sia più onesto valutare la prestazione.

Il Trapani, forse, avrebbe meritato di vincere.

Gli episodi possono aiutare.

Abbiamo tenuto un equilibrio logico della partita e questo ci ha permesso di arrivare alla fine.”

 

D:Mister, quali sono i vantaggi di avere tanti giovani? La salvezza resta l’obiettivo?

 

R:”Il vantaggio è quello di vedere due 2005 in Serie D; l’anno scorso facevano gli Allievi nell’Academy.

Gli svantaggi sono che quando trovi queste corazzate di fronte, ti costringono a fare partite che non ti piacciono tanto.

La salvezza resta il nostro obiettivo.”

 

D:Mister, avete lasciato molto spazio sugli esterni, facendo più densità in mezzo al campo. Era quello che volevate?

 

R:”L’avevamo preparata esattamente così.

Non volevamo concedere verticalità alle due mezz’ali.

Avevamo deciso di lasciare spazio esternamente, poi la fortuna ci ha anche aiutato.”

 

D:Mister, l’atteggiamento di oggi era adatto alla partita o lo porterete avanti per il resto della stagione?”

 

“No. Noi volevamo stanarli, attirare la loro pressione e cercare spazio alle spalle della linea difensiva.

Noi abbiamo avuto occasioni che non si sono concretizzate, ma avevamo creato i presupposti per attaccare la linea difensiva a campo aperto.”

 

D:Mister, tante difficoltà hanno preceduto questo risultato: il viaggio, le assenze, i tanti giovani..

 

R:”Le difficoltà sono state la base del risultato.

Ce ne sono capitate troppe: questo ha fatto sì che ci fosse unione per raggiungere gli obiettivi iniziali.

Per me i ragazzi sono stati stoici.

Dopo il viaggio di stanotte pensavo non arrivassimo al 90’; avevamo 4 over fuori e in panchina furti 2004 e 2005.

Le difficoltà hanno unito il gruppo, consentendoci di fare risultato.”

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ASM Service Mercedes Benz Marigliano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250