Nola 1925: squadra, dirigenza e staff ricevono la benedizione dal Vescovo

Redazione

Il Nola è tornato a far visita al vescovo Marino ed ha ricevuto la benedizione ufficiale

NOLA - Una giornata di intensa partecipazione con la comunità di Nola quella vissuta da staff, dirigenza e calciatori del Nola 1925. Nel pomeriggio del 27 settembre la società nolana è stata ospitata nel Salone dei Medaglioni del Palazzo Vescovile da sua eccellenza mons. Francesco Marino. L'incontro è stato la naturale prosecuzione di un altro avvenuto in precedenza, agli inizi della stagione, quando la società omaggiò il vescovo con un gagliardetto. L'occasione odierna ha permesso ai calciatori e ai membri della famiglia bianconera di ricevere la benedizione del vescovo, a cui è stato rinnovato l'invito di essere ospitato al campo per una gara. Presente, assieme alla società, anche Luca De Risi, presidente di Gramas (Rete delle Grandi Macchine a Spalla) e in prima linea con il Nola per realizzare l'iniziativa di donare ai più bisognosi, attraverso le parrocchie di Nola, abbonamenti omaggio per la stagione. Dopo aver salutato il vescovo, il gruppo ha visitato il Duomo di Nola e, dopo averne ammirato le bellezze, ha portato i saluti a don Mimmo De Risi, parroco della cattedrale, e alla statua di San Paolino, copatrono della città. I ragazzi di mister Rogazzo si ritroveranno al campo già da domani per preparare la gara contro l'Angri.

Di seguito alcuni momenti della giornata nolana in città:

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore