Il Napoli continua a volare: un super Anguissa e Kvara mettono al tappeto il Toro

Giuseppe Lombardi

3-1 il finale, a segno Sanabria per i granata

Nel primo anticipo dell'ottava giornata di campionato il Napoli affronta il Torino allo stadio Maradona. Azzurri in campo con il 4-3-3 con Politano e Kvaratskhelia accanto a Raspadori. Gli ospiti rispondono con un 3-4-2-1 con Miranchuk e Vlasic alle spalle di Sanabria. 

Nella prima frazione di gioco i partenopei passano subito in vantaggio: cross perfetto di Mario Rui per la testa di Anguissa, che si inserisce perfettamente e porta il Napoli avanti nel punteggio. Passa solo qualche minuto e la formazione di Spalletti trova il raddoppio: spendida uscita palla al piede, Anguissa si impossessa della sfera e parte in progressione avanzando fino alla porta avversaria e timbrando il cartellino ancora con estrema freddezza. Al diciottesimo Vlasic conclude dal limite ma meret si fa trovare pronto e respinge. Un minuto dopo ci prova Raspadori: Milinkovic Savic blocca. Al trentunesimo Kim sfiora la rete su situazione di palla inattiva, poi Zielinski tira a ridosso dell'area ma il portiere avversario blocca la sfera agevolmente.  Al trentacinquesimo Zielinski serve deliziosamente Kvara, il quale beneficia di una vera e propria prateria a disposizione e batte ancora Milinkovic. Nel finale Sanabria accorcia le distanze al termine di un batti e ribatti, poi sfiora addirittura la doppietta con un colpo di testa che termina di un soffio al lato. Si va così all'intervallo sul punteggio di 3-1.

Nella ripresa Vlasic tira dalla distanza, ma la palla viene deviata in corner. Al decimo Politano si accentra e calcia senza inquadrare lo specchio della porta. Al sedicesimo entrano Simeone e Ndombele al posto di Raspadori e Zielinski. Successivamente entra anche Lozano per Politano. Al venticinquesimo Ndombele tenta la fortuna da distanza siderale, ma la palla finisce ampiamente alta. Al trentaquattresimo Lozano va in ripartenza e spara da fuori ma alle stelle. Un minuto più tardi in campo Elmas e Olivera al posto di Kvara e Mario Rui. Nel finale Radonjic tira sul secondo palo e Meret compie una parata superlativa. Al novantesimo Lozano chiama Milinkovic ad un grande intervento. Termina così il match: Napoli-Torino 3-1. Azzurri ancora in vetta!

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



B&B Utopia
test 300x250
In Evidenza
test 300x250