Marigliano, tre partite in 4 giorni per l'under 17

Giovanni Caruso

MARIGLIANO - Vero e proprio tour de force per le ragazze dell'under 17 della New Cap Marigliano, "costrette" ad affrontare tre partite in quattro giorni e, per infortuni e positività, con l'organico ridotto all'osso. Due dignitose sconfitte contro le prime della classe ed un'importante vittoria contro la Virtus Benevento il bilancio delle tre gare tutte giocate sui campi di casa. Sui perchè la prima sfida contro Cercola si è disputata alla "Beethoven" di San Vitaliano ed è stata la prova meno brillante delle tre, con le ospiti che hanno preso il comando delle operazioni sin dalla palla a due iniziale tenendo sempre a debita distanza il Marigliano fino al 28-62 finale. Questo il tabellino della New Cap: Montella 12, Bernardo 6, Mascia 3, Orlanducci 3, Annarumma 2, Manco 2, De Riggi, Esposito, Pizzella. 

 

Molto meglio la gara contro la capolista Casalnuovo, questa volta sul parquet della Aliperti. Scesa in campo anch'essa in formazione rimaneggiata la squadra cara al presidente Caliendo ha si sempre condotto nel punteggio ma per i primi 30 minuti il Marigliano è rimasto pienamente in partita, mollando solo nell'ultimo parziale che sanciva il 34-61. Questo il tabellino della New Cap: Mascia 12, Montella 7, Orlanducci 5, Bernardo 5, Annarumma 4, Manco 1, Esposito, De Riggi, Pizzella. 

 

Il trittico di gare si è chiuso con la sfida alla Virtus Benevento, ancora al Pala Aliperti. Le padrone di casa partivano subito forte (13-4) ma poco dopo pagavano, evidentemente, le tossine delle due gare precedenti consentendo alle sannite di rientrare (24-22 a metà gara). Al rientro in campo però non c'è più storia con i canestri di Mascia, che taglia a fette la difesa avversaria (7/8 da 2, 1/2 da 3), ben supportata da Bernardo e Montella con quest'ultima dall' "alto" dei suoi 169 centimetri tirava giù ben 23 rimbalzi, 12 dei quali in attacco. Un lay-up di Orlanducci fissava il massimo vantaggio sul 49-27 prima del finale tutto firmato Sharon Romano, top-scorer della gara a quota 26 che consentiva alla Virtus di rientrare fino al -7 finale. Questo il tabellino completo:

 

Marigliano: Mascia 18, Bernardo 13, Montella 13, Annarumma 5, Orlanducci 4, Manco, Esposito, De Riggi, Pizzella. All.) Braida

 

Benevento: Romano 26, Palmieri 8, De Tata 6, Zambottoli 6, Zezza, Caporaso, Pastore, La Franceschina, Iarrusso. All.) Musco

 

Arbitri: Napolitano di Marigliano (Na) e Gagliardi di Sant'Anastasia (Na)

 

Uscita per falli: Annarumma

 

Nella foto le ragazze del Marigliano sorridenti dopo la vittoria con Benevento

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giovanni Caruso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore