Erredi Assicurazioni Taranto - Tya Pallavolo Marigliano 1 - 3

Giovanni Caruso

Serie B - (22-25; 21-25; 25-23; 14-25)

TARANTO - Vittoria bella ed importante per la Tya Pallavolo Marigliano nell'ultima giornata di andata del campionato nazionale di serie B. I ragazzi di mister Luigi Bracciano si sono imposti con merito ed autorità in quel di Taranto, interrompendo la striscia di quattro sconfitte consecutive ed assestandosi in una di situazione di classifica tranquilla.

Senza Di Santi e Colaci e con capitan Pecoraro in panchina solo per onor di firma i mariglianesi hanno comunque sempre imposto il loro gioco, anche nel set vinto dai padroni di casa. Sul parquet del Pala "Mazzola" è Pirozzi a mettere a terra il primo pallone dell'incontro con la Tya che prende in mano le redini del set dal 14 pari in poi. Salgono le percentuali di tutti i fondamentali dei ragazzi di patron Mautone che vanno a chiudere sul 22-25 con due attacchi consecutivi dell'ottimo Calabrese.

I pugliesi provano a reagire nel secondo parziale conducendo fino all'11-8 ma il turno di battuta di Picariello frutta agli ospiti un parziale di 5-0 che rivolta il set come un calzino, la Tya non si volterà più indietro. Di Giorgio ispira a turno i suoi attaccanti e questa volta è Arzeo a mettere a terra il pallone del definitivo 21-25. L'equilibrio regna invece nel terzo periodo con i tarantini che si mantengono più spesso in vantaggio.

Si arriva a braccetto fino al 23-23 ma stavolta sono più freddi i padroni di casa che realizzano gli ultimi cue punti ed allungano la partita al quarto set. Set senza storia, dominato dalla Tya dal primo all'ultimo punto. Quello di Rumiano e compagni è un crescendo rossiniano ed è proprio l'esperto centrale a fissare il punteggio definitivo sul 14-25 ed a regalare tre punti fondamentali alla squadra. Bravi ragazzi. 

Taranto: Civita, Abbondanza, D'Amicis, Flemma, Angiolino, Primavera, Russo, Paolucci, Mingalla, Piscitelli, Montemurro, Gaborro, Mancini (L). All.) Bisignano
 
Marigliano: Di Giorgio, Picariello, Arzeo, Scariati, Crispo, Rumiano, Pirozzi, Guardabascio, Pecoraro, Calabrese, Lombardi (L). All.) Bracciano
 
Arbitri: Di Maria e Mastrogiovanni di Matera
 
Nella foto la Tya festeggia a fine gara    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giovanni Caruso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore