Visciano, sarà Antonello Venditti a chiudere i festeggiamenti

redazione-

Tanta l'attesa per il concertone finale. Dopo 27 anni il cantautore romano ritorna nella cittadella della carità

VISCIANO – E’ cominciata ufficialmente venerdì 21 scorso con l’accensione musicale delle luccicanti luminarie De Cagne, la Festa a Visciano in onore di Maria SS. Consolatrice del Carpinello.

Il paese, che ogni anno dedica alla festa patronale grandi sforzi economici ed organizzativi grazie soprattutto all’impegno del Comitato festa (quest’anno presieduto da Giuseppe D’Elia), attende con ansia il “concertone” finale, quello che ogni anno attira migliaia di visitatori da tutta la Campania.

Sarà Antonello Venditti, dopo 27 anni a fare ritorno nella “cittadella della carità”. L’appuntamento è per mercoledì 26 luglio quando sul palco di Piazza Lancellotti. Per la seconda volta dopo lo show del 1990, il cantautore romano si esibirà con alcuni dei suoi indimenticabili successi a partire dagli anni Settanta ad oggi.

Da più di venti anni ormai arrivano sulla collina verde del Nolano ospiti musicali di livello internazionale: la cittadina ha ospitato artisti del calibro di Pino Daniele, Massimo Ranieri, Alex Britti, Renzo Arbore, Elisa, Riccardo Cocciante, Umberto Tozzi, i Pooh, Fiorella Mannoia e tanti altri.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore