Storia e cultura, viaggio nella Nolanovecento: venerdì la presentazione del volume

Antonio Franzese

NOLA - Un omaggio agli uomini che hanno caratterizzato il novecento nolano. L'iniziativa racconta la vita sociale e culturale di poeti, scrittori, parolieri e studiosi della Città di Nola che, con il loro esempio e moralità, sono diventati delle vere e proprie eccellenze del territorio. 

Nel testo ad emergere non sono solo profili umani e professionali, ma anche aneddoti e particolari sulla Festa dei Gigli raccontati da Vanda Ambrosio e Maria Felicia Prezioso a cui è stato affidato il lavoro di narrazione che sarà presentato alle 18:30 di venerdì 20 ottobre nella chiesa dei Santi Apostoli di via San Felice.

“Un testamento morale di indubbio valore che mette in luce la passione di un popolo che va oltre l'intramontabile amore per i luoghi di appartenenza ma che, anzi, ne rafforza le radici con episodi di vita cittadina – spiega l’assessore alla Cultura Cinzia Trinchese -

Questo libro vuole essere, ed è, punto di riferimento per quanti desiderano affacciarsi nel panorama culturale locale rivisitando le eccellenze del passato e raccontando il vissuto di persone normali che, con il loro talento ed impegno, sono diventati nomi indelebili nella memoria storica della Città”.

 “Sono gli uomini e le donne che fanno grande la storia di un popolo e di una città e noi, ieri come oggi, possiamo vantarci di avere figure che, in ogni campo, non si sono mai chiuse in quell’improduttiva autoreferenzialità da salotto che non lascia mai traccia – aggiunge il sindaco Geremia Biancardi.

 I complimenti a Vanda Ambrosio e Maria Felicia Prezioso, donne di cultura, per averci condotto in punta di penna lungo una storia appassionante ed avvincente: la nostra”. 

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Viaggi Lucio
test 300x250
In Evidenza
test 300x250