Marigliano, convegno La Campania: una terra da tutelare

Redazione

Convegno 28 ottobre 2017 , ore 9:30, aula consiliare - Marigliano

 MARIGLIANO - Il Centro di Cultura “Salvatore Quasimodo” collabora con le scuole e le altre istituzioni del territorio sin dagli anni ’70 per potenziare la crescita umana, civile e culturale della comunità tutta. In seno alla programmazione annuale 2017 organizza per il prossimo 28 Ottobre, alle ore 9:30,  il convegno nell’aula consiliare del Comune di  Marigliano: “La Campania: una terra da tutelare”.

 La dolcezza del clima, la bellezza delle coste, la ricchezza dell’arte e della storia, l’amore per i prodotti locali rendono la Campania una terra tutta da vivere e, pertanto, da tutelare. L’uso sconsiderato dei fitofarmaci nell’agricoltura, degli scarti delle attività produttive, dell’utilizzo eccessivo dei combustibili fossili, della errata gestione dei rifiuti sono, purtroppo, le principali cause del degrado ambientale. Un caso eclatante di tale incuria è il territorio tra Napoli e Caserta dove si sta consumando, in un crescendo, una catastrofe ambientale a causa dello smaltimento “criminale” dei rifiuti. Questo degrado sta uccidendo questa terra e chi  la vive con un’incidenza tumorale di ben oltre la media italiana.

 Obiettivo del convegno è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica a tutelare le nostre bellezze naturali attraverso la conoscenza dei meccanismi distruttivi del degrado e la messa in atto di strategie operative volte a minimizzarne gli effetti delle varie forme di inquinamento sull’ambiente e sulla salute degli esseri viventi. 

 Discuteranno sull’argomento tra gli altri Felice Esposito Corcione , già direttore dell’Istituto dei Motori del CNR e sindaco di Marigliano,   Prisco Piscitelli, epidemiologo ISBEM di Brindisi, Giuseppe Ottaiano di Terre di Campania, Gaetano Rivezzi presidente ISDE: «Medici per l’Ambiente Campania». Modera la giornalista Anita Capasso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Lombardi Immobiliare
test 300x250
In Evidenza
test 300x250