Nola, il Colonnello Grilletto nominato Ufficiale al Merito della Repubblica

Antonio Franzese

Stamane la cerimonia a Napoli in occasione del 72esimo anniversario della fondazione della Repubblica

NAPOLI - 72° anniversario della fondazione della Repubblica. Nella mattinata, presso il Mausoleo di Posillipo sono state deposte le corone di fiori in onore dei caduti e in Piazza del Plebiscito ha avuto luogo la cerimonia dell'Alzabandiera con schieramento del reparto interforze.

Successivamente sono state consegnate, nell’incantevole scenario di Piazza del Plebiscito, Onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana concesse dal Capo dello Stato a cinquantadue cittadini dell'area metropolitana di Napoli (44 Cavalieri e 8 Ufficiali).

NOLA -  Il Presidente Mattarella ha nominato Ufficiale al Merito della Repubblica il Tenente Colonnello Dottor Antonio Grilletto, unico nolano, che ha voluto gratificarlo con l’Alta onorificenza per “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, della economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari". La benemerenza è stata concessa su proposta del Presidente del Consiglio Gentiloni che ha controfirmato il Decreto di nomina.

Per la circostanza il Decreto Presidenziale è stato consegnato dalla Dott.ssa Carmela Pagano, Prefetto di Napoli, alla presenza della Dott.ssa Anna Manganelli, Commissario Prefettizio di Nola.

Sono state, altresì, consegnate la medaglia d'onore conferite alla memoria di Carlo Soprano, deportato e internato nei lager nazisti, la medaglia d'oro "Vittima del terrorismo" al Caporal Maggiore scelto dell'esercito italiano Giuseppe Russo, la medaglia di bronzo al valor civile al sig. Patrizio Marrazzo e la medaglia d'oro al merito civile alla memoria di Teresa Buonocore.

Nel corso della cerimonia cori di ragazzi delle scuole dell'area metropolitana e il coro delle voci bianche del S. Carlo di Napoli hanno eseguito brani musicali.

La cerimonia si è conclusa con il dispiegamento della bandiera italiana sulla facciata del Palazzo del Governo ad opera dei Vigili del Fuoco.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Franzese >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250