Saviano, Infiorata savianese 2019

Redazione

SAVIANO - Nei primi due giorni della settimana Santa 2019 nelle Chiese Parrocchiali di Saviano, si sono svolti i vari incontri per la composizione dell’Infiorata savianese promossa dall’Associazione “Saviano in Fiore” e realizzata dai giovani artisti savianese. Molte persone, unite insieme nella Sacrestia della Chiesa di S.Michele Arcangelo, sotto la Direzione dell’Ing. Vincenzo di Giorgio hanno iniziato il magico momento del lavoro artistico dell’infiorata da eseguire nelle cinque Chiese del Paese.

L’infiorata è la rappresentazione decorativa di immagini sacre ottenute dall’assemblaggio di petali variopinti di fiori, foglie e altro materiale semplice aggiunto. L’Associazione “Saviano in Fiore” presieduta dall’Ing. Nino Pacchiano e promossa dal talento artistico di Salvatore Palmieri, si vanta di avere tra le sue file numerosi soci, tra cui molti giovani studenti, casalinghe, artigiani e professionisti che offrono volontariamente il loro contributo manuale per ottenere delle ottime composizioni. Il primo momento avviene con l’arrivo dei fiori richiesti in base ai mq di tutti i tappeti da coprire. e  tutti i soci  dell’Associazione si dividono in gruppi per operare la selezione dei fiori secondo il colore e il taglio.

Nel giorno seguente continuano la selezione e il taglio del giorno precedente ed avviene anche la distribuzione dei petali e dei fiori colorati alle Chiese interessate, mentre il gruppo artistico dell’Associazione, si interessa a stendere per terra e negli spazi programmati i bozzetti preparati, sui quali vengono, poi, sovrapposti i fiori e il materiale aggiunto.

Quest’anno i soci dell’Associazione e dell’A.C. Parrocchiali, sotto la direzione degli esperti artisti locali, hanno raffigurato la tematica: “il passaggio della schiavitù … dalla morte alla vita”. Gli autori dei vari riquadri sono stati: Salvatore e Roberto Palmieri, Vincenzo Di Giorgio e Francesca Liguori  per la Chiesa di S. Michele Arcangelo, Ottavio Benvoluto, Mena Pierro, Melania Di Palma e Annalisa Sepe per la Chiesa dell’Immacolata, Antonio  e Anna De Giulio e Antonella Ambrosino per la Chiesa della Libera, Mariangela Notaro Carmela Gaetano Napolitano, Gennaro Morelli, Francesco Tufano e Domenico Alfieri per la Chiesa di S. Giovanni Battista, Antonella Carrella, Rosa Carrella, Carmine Tafuro e Marianna Tafuro per la Chiesa di S.Erasmo .

Essi hanno eseguito le composizioni floreali dei tappeti a tema religioso, con  l’obiettivo di divulgare la forza del Vangelo in un mondo attraversato da grandi cambiamenti e scetticismi. L’esecuzione delle opere d’arte è stata completata in tarda serata, con la gioia e la soddisfazione dei giovani artisti per aver eseguito dei veri capolavori. In particolare è stata ammirata con meraviglia la bellissima realizzazione del tappeto di segatura della Chiesa di S Michele Arcangelo “La Flagellazione di Cristo”. I numerosi visitatori, con i loro elogi e consensi, hanno sancito il grande successo dell’iniziativa pasquale savianese (Pasquale Iannucci)   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore