Nola, doppio appuntamento per la lotta al tumore al seno

Redazione

NOLA - Un'occasione per conoscere l'importanza di una pratica sportiva come lo yoga e nel contempo contribuire al progetto di prevenzione e cura del tumore al seno.

 

È stata questa la mission dell'iniziativa promossa dall'associazione "United for Life" presieduta da Angela Carbone, la giovane trentacinquenne di Nola, nota e stimata parrucchiera che ha fatto della sua malattia lo strumento per aiutare tante donne che lottano per la vita.

 

Stamattina nella suggestiva cornice di Villa Minieri Eventi, con l'istruttrice Maria Giulia Taurisano, si è svolta la prima delle due giornate di yoga grazie alle quali è partita la gara di solidarietà per raccogliere fondi da destinare alla Breast Unit dell'ospedale Cardarelli di Napoli, polo di eccellenza del Sud d'Italia per la prevenzione e la cura del tumore al seno.

 Tante le donazioni pervenute e tante le persone che hanno risposto all'invito di Angela sostenendo l'importante progetto che, negli anni precedenti, ha raccolto oltre ventimila euro. 

 

 "Da donna, figlia e madre che ha vissuto l'incubo della malattia mentre nel mio grembo nasceva una vita non posso restare ferma a guardare - ha spiegato la giovane Angela - Da tre anni sono ancora in cura presso la Breast Unit che mi ha praticamente salvato la vita dandomi una seconda possibilità. Ecco perché oggi, insieme agli amici dell'associazione, porto avanti questa battaglia per tutte quelle donne che, come me, hanno pensato di non farcela. Vi invito a donare sposando questo progetto nel segno della solidarietà e della vita che è straordinariamente bella".

 

 L'appuntamento è tra due settimane, domenica 27 settembre con la seconda giornata di yoga curata dalla maestra Veronica Vecchione. Lo start alle ore 10.30. Le iscrizioni sono ancora aperte ed è necessaria la prenotazione. Comunicato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore