La Mascherina d'Argento diventa Social

Redazione

NOLA - È stata l’ultima grande manifestazione pubblica del 2020 e ritorna, anche in tempo di pandemia, in una versione inedita: la Mascherina d’Argento, la sfilata di Carnevale dei bambini di Nola, diventa social.

La ventitreesima sarà, infatti, una “social edition” dove non occorreranno iscrizioni e dove, per la prima volta, la giuria sarà composta da chiunque vorrà regalare un like alle mascherine. Saranno le mamme e i papà a scattare una foto ai propri piccoli di età compresa tra 0 e 10 anni, a pubblicarla sui propri account instagram (con l’accortezza di tenere pubblici i profili) e taggare la @proloconola usando l’hashtag #mascherinasocialedition.

La foto che entro le 14 del 16 febbraio, Martedì Grasso, avrà ricevuto più like sarà proclamata dalla Pro Loco Nola Mascherina d’Argento Social Edition. “Non è ancora il momento di raccoglierci in centro e fare festa ma alle tradizioni ci teniamo” ha detto il Presidente della Pro Loco Nola, Giuseppe Bianco “cogliendo la grande opportunità dei media e dei mezzi social, confidiamo di offrire comunque ai più piccoli l’occasione di travestirsi e divertirsi in attesa della ventiquattresima edizione della Mascherina, quella che nel 2022 ci rivedrà in Piazza Duomo per la grande festa del Carnevale”.

In più il contest si allarga anche a chi ha qualche anno in più. La Pro Loco, infatti, invita tutti coloro che in passato hanno partecipato alla Mascherina d’Argento, e non solo, a pubblicare i vecchi scatti del Carnevale, sempre taggando la Pro Loco ma aggiungendo l’hashtag #mascherinavintage. Anche tra le Mascherine del passato sarà proclamata la vincitrice della social edition.

“Sappiamo quanto questo appuntamento sia atteso da tutta la città” ha detto l’assessore alla cultura e alla pubblica istruzione del Comune di Nola, Ferdinando Giampietro “anche in questo momento particolare che stiamo vivendo, è importante non rubare l’allegria ai nostri piccoli e per questo ringraziamo la Pro Loco che è sempre attenta e disponibile verso la nostra comunità in sinergia con il Comune”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore