Marigliano, parte la 24ª edizione di Estate Ragazzi a Lausdomini

Redazione

Si comincia lunedi 21 giugno

MARIGLIANO - Ci siamo! Lunedi 21 giugno parte la  24ª  edizione di ESTATE RAGAZZI”. Pur essendo ancora interessati dall’emergenza Covid-19, il nostro appuntamento con un’esperienza dall’alto valore educativo, formativo e culturale come l’Estate ragazzi di Lausdomini non può cessare.

Non potrà essere la tradizionale “full immersion” nel gioco, nelle relazioni personali, nel contatto fisico e spirituale tra centinaia di ragazzi e giovani protagonisti. Ma sarà comunque un’esperienza dall’alto valore educativo, nel rispetto della normativa nazionale e regionale e delle indicazioni delle “Linee-guida” nazionali, che intende lasciare il segno nei nostri ragazzi.

IL TEMA EDUCATIVO: GLI ALTRI SIAMO NOI

Uscire dalle restrizioni imposte dalla situazione pandemica non riguarda soltanto l'organizzazione economico-lavorativa ma soprattutto le relazioni personali e sociali. La ripresa dovrà essere soprattutto una ripresa delle relazioni improntate ai comportamenti proattivi, solidali, costruttori di nuova cittadinanza.

E ritrovarsi a scoprire e ri-scoprire gli altri come una ricchezza in un contesto di solidarietà, pace e giustizia sarà proprio la finalità educativa principale dell’Estate-ragazzi.

Ancora una volta la sinergia già in atto tra la cooperativa Irene ’95, la parrocchia San Marcellino e l’I.C. “Don Milani-Aliperti” (che quest’anno si arricchisce di un importante contributo economico della scuola) intende dare continuità e incremento ad un’esperienza di estate/scuola che ha una tradizione più che ventennale e che non è assimilabile ai tradizionali “campi estivi” sia per la ricchezza della proposta educativa che per la quantità delle attività proposte.

Alle innumerevoli attività di gioco e di laboratori espressivi e artistici da vivere in gruppo tra pari si affiancheranno i tradizionali appuntamenti (gara di disegno con i gessetti, biciclettata, uscite in piscina e per visite culturali e naturalistiche…) e una serie di attività “trasversali” in coerenza con il tema educativo: la scoperta delle grandi anime che hanno fatto la storia di pace-giustizia solidarietà, aforismi e acronimi insieme è maggiore della somma delle parti, gli altri…dimenticati (popolazioni che soffrono per guerra e violenza), pace-giustizia-solidarietà in tutte le lingue del mondo, Italia ripensaci! (appello per l’adesione al trattato contro le armi nucleari)…

La tradizionale iniziativa dei salvadanai della solidarietà vedrà i ragazzi gemellati con i ragazzi palestinesi per un progetto nella striscia di Gaza. Una bella sinergia e collaborazione sarà vissuta anche con il "Comando per la Biodiversità del Molise" dell’Arma dei Carabinieri.

Insomma, mille e mille opportunità per dimostrare che si può “fare scuola” divertendosi!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore