Marigliano, grande successo del Rigoletto alla media Aliperti.

Anita Capasso

MARIGLIANO - Il viaggio nell’autonomia in occasione dei cinquant’anni di indipendenza della scuola media “Elia Aliperti” continua con la messa in scena del “Rigoletto”.  Standing ovation per gli alunni che con la regia del corpo docente stanno raggiungendo vette sempre più alte.

Il teatro d’opera dà lustro alla città. Grandiosi gli studenti che stanno dando il meglio di sé:  i ragazzi sono germogli che se coltivati con amore danno enormi risultati. Il preside Luigi Amato ne parla con entusiasmo: si andrà avanti con gli appuntamenti culturali fino a dicembre.

 “L’autonomia è stato un grande traguardo, si sta andando avanti a vele spiegate per mantenere alto il nome di una scuola da cui sono partite tante eccellenze del territorio che hanno brillato nelle varie professioni”.

Il Rigoletto è un’opera divisa in tre atti. E’  centrata sulla drammatica e originale figura di un buffone di corte.  Qual è la storia di Rigoletto?

Rigoletto, gobbo buffone di corte, ha una figlia, Gilda, la cui esistenza tenta di mantenere segreta ai cortigiani, molti dei quali intendono vendicarsi di lui per le sue beffe feroci. ... La figlia, sedotta dal duca, si dispera per la sua sorte; Rigoletto giura di vendicarne l'onta.

Bravi i ragazzi che hanno trasmesso delle emozioni intense al caloroso pubblico riunito nel rispetto delle norme anti covid. Gli applausi sono stati scroscianti.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore