Mariglianella, riprende il pellegrinaggio dei battenti alla Madonna dell'Arco.

Redazione

MARIGLIANELLA - Terminato lo stato di emergenza sanitaria da coronavirus, al 31 marzo 2022, viene quindi ripresa la tradizione della manifestazione di religiosità popolare dei Fujenti/Battenti: "Il prossimo 18 aprile è il giorno del 571° Pellegrinaggio del Lunedì in Albis, evento secolare di pietà e devozione di tutti i Battenti, gli speciali fedeli devoti alla nostra cara Madonna dell’Arco". Come hanno fatto sapere i Frati Domenicani del Santuario di Sant’Anastasia.

A Mariglianella. la Polizia Municipale coordinata dal comandante Geppino Petrella, provvederà per le proprie competenze, nel giorno 18 aprile 2022, alla gestione della viabilità per permettere il sicuro fluire dei Battenti secondo un percorso cittadino da loro predisposto.

Alle ore 8:00 presso l’Insignita Chiesa San Giovanni Evangelista, Patrono di Mariglianella, verrà celebrata la Santa Messa dal parroco Don Ginetto De Simone il quale parteciperà poi anche alla cerimonia in Piazza Vittorio Veneto e conclusivamente a partire da Via Parrocchia, altezza Casa Comunale, i Battenti risaliranno Via Parrocchia e percorrendo Via Marconi lasceranno Mariglianella per il Santuario della madonna dell’Arco a Sant’Anastasia.

Il sindaco,  Arcangelo Russo, ha espresso gli auguri «di Buon Pellegrinaggio alla Madonna dell’Arco ai Battenti; di una Serena Pasqua, alla  Comunità di Mariglianella; di un ritorno alla pacifica convivenza dei popoli nel mondo». 

 Foto di archivio

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Amoarchitettura
test 300x250
In Evidenza
test 300x250