Piano di Sorrento, successo al Teatro Delle Rose per la scuola di danza Movement Dance Academy

Redazione

SOMMA VESUVIANA - OTTAVIANO - Straordinario successo lo scorso 30 giugno 2022 al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento, dove si è svolto il consueto Saggio-Spettacolo di fine anno accademico della scuola di danza Movement Dance Academy  di Somma Vesuviana e Ottaviano.

A sorprendere quest’anno, oltre alla platea gremita e l’atmosfera di fremente attesa tipica dell’evento è stata la ricchezza e la bellezza di un programma raffinato, curato nei minimi dettagli d’esecuzione e interpretazione. Merito degli allievi; merito dei maestri, tenaci guide d’arte e di vita; merito, soprattutto, di Annalisa Di Gaeta, direttrice artistica di lungimirante intelligenza, sostenitrice della tradizione accademica e, nello stesso tempo, sperimentatrice di nuovi percorsi.

Da circa vent’anni Annalisa Di Gaeta ha distillato nei suoi spettacoli una più ampia visione artistica, inserendovi creazioni originali e coinvolgendo la bravura artistica di danzatori, cantanti e attori professionisti.

Una serata in due tempi e tre parti dove l’apertura del sipario ci trasporta d’improvviso in un vortice di movimento; in scena i titoli del balletto classico, “Paquita”, “La Esmeralda”, “Le Corsaire”, “Giulietta e Romeo” e “Napoli”. Un secondo tempo volto alla danza libera introduce il gran finale con l’attesissimo Musical di “Peter Pan”.

Oltre tre ore di spettacolo hanno incantato il pubblico consentendo a tutti gli allievi e alle diplomande Maddalena Luongo, Doriana Prisco, Emira Fabbrocino, Giovanna Giamundo e Veronica Massa di dare il meglio di sé ed essere brave protagoniste del pas de deux.

Un successo pieno, insomma, suggellato dagli applausi scroscianti della platea del Teatro delle Rose: una serata da ricordare, che ben conduce alla fine di un anno accademico colmo di attenzione e rinnovate speranze per i futuri orizzonti della prestigiosa scuola di danza “Movement Dance Academy”, associazione sportiva affiliata acsi e riconosciuta a livello internazionale dalla Royal Academy of Dance di Londra (RAD).

Entusiasta la direttrice artistica Annalisa Di Gaeta, “Con orgoglio ringrazio tutte le mie allieve che in questi due anni di stop pandemico sono state sempre al mio fianco, i maestri e i genitori che hanno permesso che i sogni dei propri figli diventassero realtà con non pochi sacrifici ma soprattutto con tanto amore”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore