Somma Vesuviana, numeri da record per la Festa delle Lucerne

Redazione

SOMMA VESUVIANA - Numeri da record : 14.000 presenze la prima sera, la seconda serata potrebbe avere superato le 20.000. 

Ben 4000 lucerne accese in 11 vicoli su piattaforme variegate: quadrate, rettangolari, a rombo. Poi specchi, scene morte e scene vive. La Festa descriverebbe il trapasso dalla vita terrena a quella eterna. I vicoli diventano gironi danteschi. 

Particolare commozione all’uscita della Madonna della Neve, dalla chiesa più antica quale quella della Collegiata, accompagnata dal canto delle donne proveniente dai tetti del borgo.  Questa sera alle ore 20 accensione delle lucerne per la terza serata. Si accede solo con il pass da ritirare in Piazza Vittorio Emanuele III. 

 

 “Prima di partire noi coinvolgiamo tutta la comunità. La Festa delle Lucerne è cresciuta e dunque giunto il momento di tutelare questa tradizione. Noi dobbiamo offrire quello che c’è di storico, di culturale e poi anche la possibilità di mangiare bene i nostri prodotti. Al centro dell’attenzione deve esserci il patrimonio culturale. Dunque dobbiamo lavorare ora sull’accoglienza comunicando al turista cosa vedere, cosa mangiare, dove dormire. La Festa delle Lucerne da spazio a varie interpretazioni. C’è chi dice ad esempio che potrebbe narrare il trapasso dalla vita terrena e c’è chi dice che è una festa di ringraziamento. Abbiamo dato vita ad un archivio della memoria e ricordo che ci sono almeno una decina di tesi di laurea. Somma Vesuviana è davvero un paese ricco di tradizioni e patrimonio culturale. Pensiamo ad esempio alla Festa della Montagna e ai beni culturali”. Lo ha affermato Gerardo Iovino, storico della Festa delle Lucerne.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore