Il “Vallo Fest Contest 2019” di Pago Vallo di Lauro riapre le iscrizioni

Mauro Romano

Le proibitive condizioni atmosferiche verificatesi nel nostro comprensorio da inizio maggio, hanno fatto l’evento musicale “Vallo Fest Contest 2019”, slittasse al 12, 13 e 14 luglio prossimo.

A tale scopo gli organizzatori hanno riaperto le iscrizioni fino a tutto il 22 giugno 2019, per consentire ancora a qualche giovane artista di poter essere inserito nell’elenco dei partecipanti. L’organico della Pro loco Pago Vallo Lauro, unitamente al direttore artistico dell’evento, Carmine Nappi Management, annunciano che sono confermati tutti i main partnership che supporteranno l’evento allo scopo di dare maggiore visibilità alla kermesse giunta alla sua seconda edizione e consentire non solo ai talenti del comprensorio del Vallo di Lauro di mettersi in mostra, ma a tutti gli artisti emergenti di ogni parte d’Italia che ne hanno fatto e che ne faranno richiesta di partecipazione. Nelle prime due serate della kermesse, una competente giuria di esperti musicali selezionerà i giovani ritenuti più bravi che accederanno alla serata finale del 14 luglio. Questi ultimi proveranno ad aggiudicarsi uno dei tanti premi in palio, il più rappresentativo dei quali consiste in un contratto discografico di un brano inedito compreso ogni supporto, ovvero nella produzione e distribuzione, nonché nella realizzazione di un videoclip e alla presentazione alle selezioni RAI del Festival di Sanremo 2020, categoria Nuove Proposte. Tra gli altri premi in palio ricordiamo l’iscrizione al contest “Una voce per Sanremo” ed il premio Web offerto dalla 7VA.FM che prevede una distribuzione radiofonica nazionale su 180 radio per una settimana. Non c’è che dire! Le tre serate dell’evento saranno trasmesse Live via social e radio. Per l’occasione sarà allestito un backstage per tutti i partecipanti e per gli ospiti degli appuntamenti. A corollario della lodevole iniziativa, saranno predisposti degli stand gastronomici a cura della Pro Loco Pago Vallo di Lauro. Una prova di forza organizzativa, insomma, che tende a non lasciare niente di intentato per provare a ritagliarsi uno spazio importante nel panorama musicale nazionale. I presupposti vi sono tutti e qualche “Ugola d’Oro” potrebbe conferire all’intero contest la giusta visibilità per effettuare il proverbiale salto di qualità. Noi ci scommettiamo! Anche per questo è di assoluta importanza esserci: artisti e spettatori che si attendono numerosi. Poi, semplicemente, chi vivrà vedrà!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mauro Romano >>




Articoli correlati



Altro da questo autore