Si nasce nate ammore: il secondo singolo di Davide Ragosta dedicato al fratello

Viviana Papilio

BRUSCIANO - La musica neomeolodica vive un mezzogiorno radioso negli ultimi tempi, forte di nuova risonanza mediatica che sta ottenendo proseliti non soltanto sui social ma anche sulle tv locali e che ha dato vita a numerosi brani nati in un anno non propriamente facile per le attività artistiche e musicali.

 Ormai di diritto uno dei cantanti neo-melodici più apprezzati e riconosciuti del circondario, il giovanissimo Davide Ragosta, bruscianese classe 1998, bissa il suo recente successo pubblicato a febbraio dal titolo “O’ tiemp s’è fermat” e dedicato alla fidanzata che aveva contratto il Covid, con l’uscita di un secondo singolo: “Si nasce nat ammore”.

 Ragosta si lascia ispirare dagli eventi che lo circondano e che vive in prima persona o da cui è liminarmente coinvolto, così, la dura e implacabile perdita subita dal fratello che ha dovuto irrimediabilmente dire addio alla propria moglie a causa di un lutto improvviso, è stata fonte di ispirazione per il brano “Si nasce nat ammore” che reca la firma del paroliere Mino Sabatini.

 Con note gravide di sentimento e consolazione, Ragosta infonde un messaggio dolce e speranzoso con il quale intende incoraggiare il caro fratello a non lasciar andare la speranza, amzi si fa portavoce di una rinascita interiore e sentimentale che saprà dare nuova gioia alla sua vita.

 Il video è stato girato presso il lago di Telese e reca la firma alla regia di Salvatore Maiorano. Un cupo cielo si specchia nelle acque lacustri ove quasi nulla prende posto nello spazio della camera da presa: a farla da padrone è, più di ogni cosa, la voce addolorata e prolungata che diventa megafono di una triste vicenda raccontata sotto la grigia cappa del cielo da cui ancora non trapelano raggi di luce ma da dove, certamente, presto rispunterà un felice sole.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore