Nasce N.O.I. la Nuova Orchestra Italiana.

Redazione

Dopo 30 anni di successi esportando in tutto il mondo la canzone napoletana insieme a Renzo Arbore, nasce N.O.I. La Nuova Orchestra Italiana.

Si tratta infatti della storica formazione creata dallo showman foggiano che, come ha annunciato recentemente, si ritira dai palchi della musica live e lascia che la nota formazione musicale prosegua senza di lui con questo nuovo nome:

                                      N.O.I. La Nuova Orchestra Italiana.

Il loro repertorio, fatto di capolavori come “Era de’ maggio”, “Luna Rossa”, “Torna a Surriento”, “Maruzzella”, “’O Sarracino” e tantissimi altri, proseguirà con gli arrangiamenti, rispettosi e innovativi al tempo stesso che, nell’ultimo trentennio, hanno contribuito al rilancio della canzone classica napoletana, un patrimonio culturale inestimabile e intramontabile.

Il gruppo è formato da 14 musicisti definiti “All stars” con l’appassionato canto di Gianni Conte, la seducente voce di Barbara Buonaiuto, quella etnica di Mariano Caiano, i virtuosismi vocali e percussivi di Giovanni Imparato, la direzione orchestrale e il pianoforte e la voce di Massimo Volpe, le chitarre e le voci di Michele Montefusco, Marco Manusso e Nicola Cantatore, le percussioni e la voce di Peppe Sannino, la batteria e la voce di Roberto Ciscognetti, il basso e la voce di Massimo Cecchetti e, dulcis in fundo, gli struggenti e festosi mandolini e voci di Raffaele La Ragione, Salvatore Esposito, Salvatore Della Vecchia.

“È per noi una grande gioia intraprendere questo cammino.” - Affermano i componenti del gruppo - “Le esperienze, individuali e collettive che abbiamo maturato, l’amicizia e il feeling musicale di questi anni, ci hanno portato a scegliere di continuare a portare in giro la meravigliosa canzone napoletana. Ci sentiamo pronti per stare in prima linea e iniziare questo percorso con la giusta carica e il giusto entusiasmo.”

N.O.I. La Nuova Orchestra Italiana inizierà il suo tour da Venafro (IS) venerdì 17 giugno in Piazza Cimorelli alle ore 22:00.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore