La compagnia teatrale "Omega" spopola anche al "Città di Volla"

Mauro Romano

Consensi a scena aperta hanno accompagnato l’ultima delle tante repliche della comicissima commedia “Il morto sta bene in salute” di Gaetano di Maio, messa in scena dalla Compagnia Teatrale “Omega” di Cercola, diretta dall’attore-regista Francesco Amoretto.

L’ultimo appuntamento in ordine di tempo del è noto gruppo partenopeo , è avvenuto presso l’Accademia Giuseppe Verdi in occasione della terza rassegna teatrale amatoriale “Premio città di Volla”, organizzato dall’associazione culturale teatrale ‘’Partenope’’.


TRAMA: La "Pensione della Tranquillità" di Gennaro e Nannina Bottiglieri è un posto tutt'altro che tranquillo per concedersi un pò di riposo; potete trovarci tipi bizzarri come Gino Dorè, un macchiettista da tre soldi ricercato dalla mafia; oppure don Silvestro, sempre pronto ad origliare tutto quello che si dice; per non parlare del fratello di don Gennaro, Peppino, che non perde mai l'occasione di insidiare le rispettabili ospiti della pensione. Ed è proprio in questa grottesca gabbia di matti che Gennaro e Nannina si trovano ad assolvere un pericoloso mandato: ammazzare Gino Dorè per conto della mafia! I nostri due killer improvvisati, tuttavia, daranno vita ad una girandola di equivoci divertenti ed esilaranti.


A fine rappresentazione ‘patron’ Amoretto mostra tutto il suo compiacimento e l’orgoglio, proprio e della sua compagnia. “Sono semplicemente soddisfatto dei consensi del pubblico, che vanno a ripagare il lavoro teatrale studiato e rappresentato nei minimi dettagli insieme alla grande passione dei miei teatranti che meritano giustamente risultati del genere. I segreto è che alla base di tutto i miei ragazzi mettono il piacere di stare insieme, addirittura anche fuori del contesto teatrale, inoltrandosi in un’aggregazione vera e propria di vita fuori, appunto, dalle tavole del Palcoscenico”.


Il regista, come è suo solito, non dimentica i ringraziamenti per chi ha collaborato alla realizzazione dello spettacolo: “Sono grato, prima di tutto al Comune di Volla nella persona del sindaco Angelo Guadagno. Ringrazio, poi, l’Accademia Giuseppe Verdi nella persona del maestro Ciro Palella; l’Associazione Culturale/Teatrale ‘’Partenope’’, diretta da Giovanni Vigliena. Inoltre ringraziamenti particolari vanno, per le scenografie, a Raffaele Capasso; costumi e trucchi allo staff “Omega”.


E conclude col giusto tripudio ai protagonisti in scena: ANITA CRISTIANO, STEFANO GALLO, ANTONELLA MONTANINO, MARIO BORRELLI, FRANCESCO AMORETTO, LIANA GALLO, GIUSEPPE BORRELLI, ANDREA LIGUORI, FILOMENA GRASSO, ANNA ALBORETO, MARCO CAROTENUTO, CRISTIANO SOLLO, RAFFAELA ROCCO, ALESSIA BATTAGLIA, MARICA BATTAGLIA, ELENA BATTISTA.


La Compagnia mette a corrente gli appassionati di teatro, che è in preparazione uno spettacolo nuovo che andrà in scena fra non molto. Siamo sicuri che saprà divertirci ed interessarci come e più di prima!
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mauro Romano >>




Articoli correlati



Altro da questo autore