Tragedia nel Torinese, il marito lascia un biglietto: vi porto Via con Me

Carmen Labruna

 Tragedia un uomo di 39 anni uccide la moglie e suo figlio di soli 5 anni,in provincia di Torino. Il delitto al culmine di una violenta lite: lui ha tentato il suicidio tagliandosi le vene e buttandosi dal balcone. Lei voleva lasciarlo.

Per uccidere la moglie, Teodora Casasanta anche lei 39enne, e il figlio Ludovico di 5 anni, l'uomo, Alexandro Riccio, avrebbe utilizzato un oggetto contundente. E' stato il vicino di casa, svegliato nel cuore della notte dalle urla, a chiamare i carabinieri . Dagli accertamenti dei carabinieri è emerso che la donna aveva deciso di lasciare il marito,Riccio ha anche lasciato un biglietto con scritto: "Vi porto via con me".

Prima di buttarsi dal balcone di casa, il 39enne ha tentato di tagliarsi le vene dei polsi e poi si è buttato dal balcone, procurandosi la frattura di una vertebra, oltre a sterno e caviglia. Avrebbe anche ingerito un liquido, per il quale sta per essere sottoposto a visita specialistica. Sgomento nel mondo Web.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Carmen Labruna >>




Articoli correlati



Altro da questo autore