Escursione a Pompei dei “Turisti per caso”

Redazione

--- FOTO ---

Il gruppo dei “Turisti per caso” il 29 Maggio 2016 si è recato in visita agli Scavi Archeologici di Pompei. La visita del sito, scelto dal prof. Antonio Cassese, per le sue caratteristiche storiche e artistiche, è stata sorretta da una brava guida turistica, che attraverso gli auricolari ha permesso l’ascolto della voce delle sue descrizioni anche a distanza.

Pompei, cittadina seppellita sotto una coltre di ceneri e lapilli durante l’eruzione del Vesuvio nel79, è venuta alla luce grazie agli scavi iniziati per volere di Carlo III di Borbone. Essa rappresenta una vera testimonianza storica della vita romana in un itinerario tra case e giardini, tra natura e Arte.

Il percorso affr
ontato dal gruppo di amici in visita, ha riguardato la parte meridionale della città con l’attenzione verso il Teatro, la Via dell’Abbondanza, il Foro, la Domus, l’Anfiteatro, la Necropoli e il tempio di Iside. Iside importante Divinità Romana, viene definita da Lucio Apuleto:”Io sono la madre della natura, la Signora di tutti gli elementi, la Regina dei morti, la Prima dei celesti”.

In seguito si è proceduto
con la lettura planimetrica della Domus e l’osservazione della sua struttura, prendendo in esame la Casa del Frutteto: pregevole esempio di Domus ad atrio e peristilio, composta dai numerosi ambienti con il giardino adiacente e la ricca decorazione pittorica degli affreschi con il rosso pompeiano.

Il percorso si è concluso con la visita alla Mostra “Mito-Natura” in cui i temi giardino-casa, e spazio-arte sono stati coniugati con l’attenzione che gli antichi romani rivolgevano alla cura delle piante anche negli spazi urbani. La mostra è stata allestita all’interno di una struttura piramidale smontabile collocata nell’arena dell’Anfiteatro.

Alla fine della visita, stanchi, ma soddisfatti per la ricca esperienza culturale e artistica ricevuta, il gruppo si è ristorato con un confortante approccio conviviale presso il Ristorante ”Panificio S.Lucia” di Marigliano.

(Pasquale Iannucci)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore